San Costanzo: "A riveder le stelle", Francesca Giommi presenta il libro "La figlia del Maharaja. Viaggio in India" Prosegue la rassegna estiva alla Corte di Palazzo Cassi

3' di lettura 24/07/2021 - Continuano gli appuntamenti della rassegna "A riveder le stelle" alla corte di Palazzo Cassi, presso la Biblioteca di San Costanzo. Martedì 27 luglio alle ore 21.00 la scrittrice Francesca Giommi presenterà il suo ultimo libro "La figlia del Maharaja. Viaggio in India", pubblicato da Aras Edizioni per la collana Le valigie di Chatwin.

Un testo composto da diverse anime, dal libro di
viaggio al saggio di approfondimento, che racconta l’India in tutte le sue sfaccettature culturali,
filosofiche e religiose. Un libro prezioso per chi intende organizzare un viaggio in quel paese, o
anche solo sognarlo ad occhi e libro aperti. L'incontro sarà moderato dallo scrittore Graziano
Zambarda e vedrà la partecipazione del gruppo di lettura di Cerasa che leggerà alcuni brani del
libro.
Gli assoli del pensiero di Beatrice, giovane protagonista de La figlia del Maharaja, si intrecciano al
coro rumoroso di un gruppo vacanze variegato, e duettano con le meraviglie dell’India,
sapientemente raccontate da Raji, dottissima guida locale. Questa triplice prospettiva dà forma a
un “librido”, come lo definisce nella sua divertente postfazione Patrizio Roversi, turista per caso
ma non troppo: “un ibrido tra generi, un po’ documentario, un po’ guida turistica, un po’ trattato
antropo-filosofico ma anche libera narrazione.” Con empatia e rovesciante ironia, l’autrice, guida
lei stessa e instancabile viaggiatrice, ha saputo raccontare in questo romanzo composito la terra
del viaggio per eccellenza, con dovizia di dettagli e percezioni sensoriali, tra storie, divinità,
architetture e tradizioni. Si arriverà così, evitando la retorica del fascino maliardo dell’India ma
anche un certo pietismo, all’ultima pagina con la stessa nostalgia che lasciano i viaggi quando
finiscono troppo presto.
Francesca Giommi è dottore di Ricerca in Letterature postcoloniali, africane e di migrazione.
Collabora con le pagine culturali de L’Indice e Il Manifesto. Per l’Espresso ha curato un reportage
sul Ghana. Quando non è in viaggio, descrive a visitatori da tutto il mondo le bellezze del suo
Montefeltro. Con Aras Edizioni ha pubblicato nel 2017 "Il tesoro degli Ashanti. Viaggio in Ghana",
(finalista al Premio Letterario Rai “La Giara” per autori emergenti e al Premio “L’Albatros” per la
Letteratura di Viaggio), con cui questo romanzo si pone in continuità.
I prossimi incontri della rassegna "A riveder le stelle" si terranno sempre alle ore 21.00, nella corte
di Palazzo Cassi. Giovedì 29 luglio sarà la volta della professoressa Dolores Belacchi che condurrà
un incontro dedicato a "Hermann Hesse e i colori dell'anima". La serata di martedì 3 agosto vedrà
ospite lo scrittore e concittadino Massimo Conti che presenterà il nuovo libro "Oplàkebab". Infine,
venerdì 6 agosto la rassegna si chiuderà con lo spettacolo di Massimo Spagnuolo e il suo monologo teatrale dal titolo "Le Api, l'Universo e tutto quanto".
I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria tramite messaggio sulla pagina Facebook
della Biblioteca Comunale di San Costanzo, la mail biblioteche.cometa@gmail.com o il telefono
3485234732 (anche WhatsApp). La rassegna è organizzata da Biblioteche CoMeta in
collaborazione con il Comune di San Costanzo - Assessorato alla Cultura. L'ingresso è consentito
rispettando tutte le misure di sicurezza previste.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2021 alle 17:48 sul giornale del 26 luglio 2021 - 191 letture

In questo articolo si parla di cultura, Sistema Bibliotecario Cometa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbZG





logoEV
logoEV