Terre Roveresche: tornano gli appuntamenti estivi della Pro loco Piagge

2' di lettura 20/07/2021 - Tornano gli appuntamenti estivi organizzati dalla Pro loco Piagge in collaborazione con il Circolo Unpli Spazio ragazzi e la Parrocchia Santa Lucia.

Domenica 25 luglio alle 21.00 a Piagge, presso la pista parrocchiale adiacente al Circolo, avrà luogo l'incontro "Piazza De André: i vicoli smisurati, gli incroci disobbedienti" con Luca Ferretti del Centro studi per la divulgazione dell'opera di Fabrizio De André - Fano.

“Un viaggio tra musica e poesia dove il mare s'infila tra i muri e lame di donne come luci nei vicoli scuri: bambini portoni, suoni di schiuma e voci”. Il Centro studi nasce a Fano nel 2017, sotto l’egida dell’Associazione Genitori – Fano e si occupa di divulgare l’opera del cantautore genovese attraverso una serie di conferenze aperte a tutti e completamente gratuite. Inoltre gestisce diversi progetti a tema tra i quali la formazione di una biblioteca di monografie integralmente o parzialmente dedicate a Fabrizio De André (oggi annovera circa 350 volumi) da mettere in futuro a disposizione del pubblico, la compilazione di un catalogo analitico di tali opere per facilitarne l’accesso e la consulenza gratuita a studenti che si occupano di De André per tesine e tesi di laurea. Lunedì 26 luglio dalle 17.00 sarà possibile partecipare al laboratorio "Per tutti i fulmini! Mosaici da urlo!" con gli artisti della banda dei "Fulminanti", che diventeranno maestri di tecnica per aiutare i partecipanti, ragazzi e adulti, a creare un'opera personale seguendo tutte le fasi della realizzazione, dal taglio delle piastrelle all'incollaggio.

Dopo il successo della mostra collettiva presso lo spazio espositivo dell’Ipogeo, ancora visitabile per tutto il mese di luglio, tornano a Piagge i Fulminanti “Sette persone considerate da qualcuno con il cervello “fulminato” in grado di “fulminare” chi si ritiene normale” come ama presentare la banda di artisti il maestro Danilo Conti "Sette persone diversamente abili che hanno fatto dell’arte del mosaico un mezzo per sentirsi competenti e partecipi, grazie ad un progetto laboratoriale della Co.ha. la. Cooperativa sociale di Orciano, Terre Roveresche, che ha per scopo la promozione umana, l'integrazione sociale e lavorativa di soggetti in situazione di svantaggio o di emarginazione"

La partecipazione per entrambi gli incontri è gratuita, i posti sono limitati secondo disposizioni Anti Covid ed è necessaria la prenotazione, anche via whatsapp al 3204159700






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2021 alle 09:42 sul giornale del 21 luglio 2021 - 218 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbaZ