Esce per gettare gli sfalci: travolto e ucciso sulla statale

1' di lettura Fano 24/06/2021 - Tragico incidente, durante la prima mattinata, lungo la statale adriatica. Un tremendo episodio che è costato la vita a un uomo che stava transitando a piedi lungo la carreggiata, nell’intento di gettare via alcuni sfalci nella più vicina isola ecologica.

Erano all’incirca le 6 30 di giovedì, quando – all’altezza di Metaurilia di Fano - un furgone Peugeot Expert ha investito un 70enne del posto. Da una prima ricostruzione il veicolo e il pedone stavano transitando nella stessa direzione.

L’urto è stato fatale per l’uomo, che sarebbe sbalzato in avanti sbattendo contro un’auto parcheggiata. Sul posto i carabinieri di Fano e i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 70enne.

La zona di Metaurilia è purtroppo nota per diversi gravi episodi analoghi a questo, i quali hanno indotto i residenti a intavolare una forte protesta con tanto di drappi rossi affissi alle abitazioni. Per rimarcare quanto sia pericoloso, a volte, anche soltanto uscire di casa.


Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2021 alle 16:08 sul giornale del 25 giugno 2021 - 5163 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, incidente, carabinieri, incidente stradale, metaurilia, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8vI





logoEV