Disagi in località Madonna Ponte a seguito della realizzazione delle opere compensative A14, una interrogazione del M5S

2' di lettura Fano 22/06/2021 - I consiglieri comunali del M5S hanno presentato una interrogazione relativa ai disagi in località Madonna Ponte a seguito della realizzazione delle opere compensative A14.

I sottoscritti Tommaso Mazzanti, Francesco Panaroni e Matteo Giuliani, consiglieri comunali del gruppo “Movimento 5 Stelle”,

PREMESSO CHE

• Dalla stampa locale, si apprende che la proprietà del Lago Solazzi avrebbe avanzato una richiesta di risarcimento danni nei confronti del Comune di Fano per un importo di 900.000 euro, a seguito della chiusura del sottopasso autostradale di accesso al lago;
• La chiusura sarebbe stata disposta dopo la realizzazione della rotatoria che porta verso il nuovo ponte sul Metauro nell’ambito delle opere compensative della terza corsia autostradale;
• La proprietà sembrerebbe disposta a ritirare la richiesta di risarcimento qualora venissero risolti i problemi di accessibilità all’area;
• Nello stesso articolo si dà conto della proposta avanzata da un gruppo di cittadini, visibile sul sito migliorafano.com, che consiste essenzialmente nella realizzazione di:
o una nuova rotatoria davanti alla sede della Protezione Civile in località Madonna Ponte;
o nuovi raccordi per creare un percorso ciclabile che possa collegare la zona aeroporto con la foce del Metauro (lato nord), prospettando la possibilità di accordi bonari con i proprietari per la cessione dei terreni;

• Gli obiettivi dichiarati dai proponenti di tale idea progettuale sarebbero i seguenti:
o Ricucire il tessuto urbano di Madonna Ponte, tagliato in due a seguito della realizzazione delle opere compensative, facilitandone l’attraversamento;
o Riaprire il sottopassaggio autostradale;
o Restituire maggiore accessibilità alle diverse attrazioni della zona (laghi, vivai, orti) e alla Protezione Civile;
o Sottrarre al degrado e alla sporcizia la vecchia strada di Madonna Ponte;

CONSIDERATO CHE

• È sempre buon segno quando la cittadinanza si attiva per avanzare nel dibattito pubblico proposte costruttive e idee progettuali per Fano; è poi compito dell’Amministrazione prendere in considerazione tali spunti e valutarli per assumere le decisioni che ritiene più opportune nell’ottica dell’interesse generale;

INTERROGANO IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE

• Se siano informati in merito alla richiesta di risarcimento danni di cui alle premesse e quali elementi di conoscenza siano in loro possesso;
• Per quali motivi sia stato chiuso il sottopasso autostradale in località Madonna Ponte;

• Quale sia la loro posizione in merito all’idea progettuale di mobilità avanzata da un gruppo di cittadini attraverso il sito internet migliorafano.com e se abbiano intenzione di
interloquire con i proponenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2021 alle 11:32 sul giornale del 23 giugno 2021 - 171 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, M5S, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b79j





logoEV