Al via l'operazione Mare Sicuro

guardia costiera 2' di lettura Fano 19/06/2021 - Anche quest'anno, con l'inizio della stagione estiva la Guardia Costiera dà avvio all'operazione "Mare Sicuro", disposta sull'intero territorio nazionale dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e finalizzata a garantire una sicura e serena fruizione del mare e delle spiagge a tutti i frequentatori delle stesse.

Localmente, lungo le coste dei Comuni di Fano e Mondolfo, l'operazione vedrà impegnati, sia a terra che a mare, i militari dell'Ufficio Circondariale marittimo di Fano, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Ancona, con l'obiettivo di fornire all'utenza del mare un punto di riferimento certo, allo scopo di garantire sicurezza, a salvaguardia della vita umana in mare. L'Operazione, che si pone quale motore di un'incisiva e capillare opera di divulgazione informativa e sensibilizzazione, vuole promuovere la conoscenza tanto delle basilari norme di sicurezza, per una consapevole e responsabile fruizione del mare e delle spiagge, quanto dei canali di comunicazione posti a disposizione per le emergenze in mare.

A tali fini si è voluto fortemente l'avvio di un dialogo costruttivo e concreto con le locali associazioni di categoria interessate, con le organizzazioni e gli enti di protezione civile presenti sul territorio, nonché con le Civiche amministrazioni di riferimento, volte a perseguire il comune obiettivo di consentire, a tutti, di "vivere il mare" in sicurezza, serenità e nel reciproco rispetto di tutte le attività balneari che insistono sulle spiagge. Anche per questa stagione estiva, dopo il positivo riscontro degli ultimi due anni, l'Ufficio Circondariale marittimo di Fano ha voluto avvicinarsi anche all'utenza diportistica, attraverso l'iniziativa del "Bollino Blu", scelta a livello nazionale dal Comando Generale del Corpo, che tende ad evitare duplicazioni nei controlli di bordo delle unità da diporto, snellendo le procedure per le successive verifiche in mare. Da ultimo si ricorda, per la segnalazione di emergenze in mare e sulle spiagge, il "Numero Blu 1530", attivo sull'intero territorio Nazionale e contattabile gratuitamente sia da telefono fisso che da dispositivi di telefonia mobile






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2021 alle 09:31 sul giornale del 21 giugno 2021 - 196 letture

In questo articolo si parla di attualità, guardia costiera, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7LH





logoEV
logoEV