Scogliere: il 25 giugno ripartono i lavori per concludere le scogliere in zona Sassonia

Fano Sassonia mare agitato tempesta 1' di lettura Fano 18/06/2021 - “Riprenderanno venerdì 25 giugno prossimo, compatibilmente con le condizioni meteomarine, i lavori connessi alla conclusione delle scogliere di Sassonia nel tratto a sud del porto di Fano. Ad occuparsi del completamento dell’intervento sarà la ditta S.L.I.MAR srl.

“Riprendono finalmente i lavori che la ditta ha lasciato in sospeso per troppo tempo. Purtroppo le operazioni sarebbero già dovute essere concluse, ma la sospensione non è imputabile all’amministrazione. Gli scogli, che verranno posizionati, ripareranno la nostra costa dalle mareggiate, risolvendo una questione che meritava una risoluzione definitiva”. Cristian Fanesi fa sapere, inoltre, che il Proveditorato Interregionale OO.PP. di Ancona ha selezionato la stessa S.L.I.MAR srl per i lavori per la realizzazione della nuove scogliere a Fano in località Metaurilia. L’appalto è stato aggiudicato, le opere sono possibili grazie ad un accordo stipulato dal Comune di Fano, RFI e Regione Marche per un importo complessivo di oltre 4 milioni di Euro. La ditta incaricata inizierà gli interventi alla fine della stagione estiva con durata che è stimabile in circa 340 giorni.

Soddisfatto il Sindaco Seri che afferma: “Una bella notizia per la città di Fano. Con questo messaggio volgiamo ribadire la massima attenzione della nostra amministrazione nei confronti di questo progetto strategico, sia sotto il profilo turistico che come tutela delle infrastrutture. Siamo consapevoli che non ci dovremo fermare solo a questo finanziamento, facendoci trovare pronti a intercettare altre risorse che la Regione vorrà mettere a disposizione dei comuni”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2021 alle 16:54 sul giornale del 19 giugno 2021 - 322 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7HV





logoEV
logoEV