Moto: Misano amara per un Marco Gaggi sfortunato nel round 2 del Mondiale Superbike

2' di lettura Fano 15/06/2021 - Stavolta Marco Gaggi ci stava davvero facendo la bocca alla conquista dei primi punti nel Mondiale di Superbike Supersport 300, che ha però visto sfumare a sette giri dal termine della seconda gara del round 2 al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

A frustrarne le possibilità è stato un problema tecnico alla sua Yamaha R3, fermatasi nel momento in cui il diciassettenne pilota fanese del Motoxracing with S97 Racing era in piena lotta nel gruppo di testa con la prospettiva di entrare tra i primi quindici della classifica di giornata. Sul tracciato misanese, sui cui spalti è tornato a vedersi il pubblico grazie alla parziale riapertura ai tifosi negli eventi sportivi, il numero 93 di Fano si è così dovuto accontentare del 19^ posto ottenuto in rimonta nella prima corsa del weekend iridato andata in scena il giorno prima. Ha comunque migliorato i due piazzamenti che aveva riportato ad Aragon in Spagna all’esordio in questa edizione 2021, quando in entrambi i casi era giunto 24^ su oltre quaranta partecipanti.

"Ci sono rimasto molto male per l’inconveniente avuto in gara 2 e penso che si sia capito anche dalle immagini di Sky che mi hanno ripreso mentre abbandonavo la pista – commenta Marco Gaggi, testimonial di Amici Senza Frontiere e sostenitore di Associazione Fibromialgia Italia AFI ODV e Fondazione Maruzza Cure Palliative Pediatriche oltre che portacolori del Comune di Fano – Ci credevo perché ero lì a lottare col gruppo di testa, in sedici a stretto contatto l’uno con l’altro condensati in una manciata di secondi. Mi dispiace un sacco anche perché si correva in Italia, nel circuito di “casa”, ed avevo una gran voglia di far bene di fronte al mio pubblico.

Ero carico poi pure sullo slancio del finale di gara 1, dove in una corsa complicata ero riuscito a risalire giro dopo giro dalla 30^ posizione. Questo sport però è così, gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Ne sono consapevole e so anche che per ottenere dei risultati non bisogna mollare di fronte alle difficoltà, quindi smaltirò in fretta l’amarezza e cercherò di prepararmi al meglio per il prossimo impegno". Il prossimo impegno ufficiale per Marco Gaggi è in cartellone il 3 e 4 luglio ad Imola per il round 3 del Campionato Italiano Velocità (ELF CIV), mentre il terzo appuntamento del Mondiale è fissato per il 24 e 25 luglio ad Assen in Olanda.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2021 alle 10:23 sul giornale del 16 giugno 2021 - 173 letture

In questo articolo si parla di sport, staff, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7ir





logoEV
logoEV