Stilata la graduatoria per gli assegni di cura agli anziani ultrasessantacinquenni

mani di anziana 1' di lettura Fano 14/06/2021 - Anche per l’anno 2021 sono stati erogati e stilata la graduatoria da parte degli Ambiti territoriali 6 e 7 per gli Assegni di cura, cioè contributi economici di 200 euro mensili a sostegno di anziani ultrasessantacinquenni non autosufficienti che permangono a casa e usufruiscono di una adeguata assistenza dai familiari o da un’assistente familiare in possesso di un regolare contratto di lavoro.

Per i pensionati Cisl di Fano queste risorse a vantaggio di famiglie che accudiscono in casa i propri familiari sono importanti, l’emergenza Covid ha evidenziato ancora di più l’importanza delle cure domiciliari in particolare per i comuni di Fano, Fratte Rosa, Mondavio, Mondolfo, Monte Porzio, Pergola , San Costanzo , San Lorenzo in Campo e Terre Roveresche gli assegni di cura erogati sono stati 186 su 233 domande in graduatoria.

Anche nell’ambito territoriale 7 e precisamente nei comuni di Cartoceto, Fosombrone, Isola del Piano, Montefelcino, Colli al Metauro e Sant’Ippolito le domande ammesse sono 76. Insieme all’assegno di cura è finanziato anche un servizio di assistenza domiciliare SAD per favorire la domiciliarità. Come pensionati Cisl – afferma Luciano Rovinelli responsabile Pensionati Fano - crediamo che per quanto riguarda le persone fragili non autosufficienti le cure domiciliari debbano essere la modalità principale di assistenza agli anziani, sicuramente da potenziare aumentando non solo le ore di assistenza ma anche superando l’approccio “prestazionale –sanitario”per effettuare una presa in carico dei bisogni complessivi, anche sociali, della persona e della famiglia .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2021 alle 10:26 sul giornale del 15 giugno 2021 - 160 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7cW





logoEV