Arzilla, ci risiamo: bici e scooter lungo il camminamento [FOTO]. Una lettrice: “E se arriva un’ambulanza?”

1' di lettura Fano 14/06/2021 - Scooter e bici lungo il camminamento. Nel mezzo davvero poco spazio per il transito di altri mezzi. Ambulanze comprese.

È un annoso problema quello dell’Arzilla di Fano, che d’estate, lungo il percorso ciclopedonale che costeggia la spiaggia, diventa un parcheggio improvvisato per mezzi a due ruote con o senza motore. E già da ora, durante una delle prime vere domeniche di mare, si è rialzato un polverone che ha ben poco a che vedere con la sabbia. E molto, invece, con l’inciviltà di tanti.

A segnalare il problema è stata una nostra lettrice (potete farlo anche voi scrivendoci su WhatsApp al numero 350 564 1864), che domenica pomeriggio ci inviato un paio di foto raffiguranti la situazione. Uno scenario, a dirla tutta, migliore rispetto a quanto visto in passato. Ma il rischio è che si tratti soltanto dell’’antipasto’. Il vero dilemma l’ha sollevato la nostra stessa lettrice. “Speriamo non ci siano malori o incidenti – ha commentato -, o l'ambulanza non potrà passare. E non sarebbe la prima volta”.

Seguono alcune foto.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2021 alle 15:01 sul giornale del 15 giugno 2021 - 1338 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, arzilla, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7eB





logoEV
logoEV
logoEV