Da Toffolo a Fior: a Passaggi i grandi nomi del fumetto d'autore. Ecco gli autori che vedremo al Pincio

4' di lettura Fano 10/06/2021 - Dopo restrizioni e lockdown, sarà una delle prime rassegne in presenza dedicate alle graphic novel: si tratta di “Passaggi fra le Nuvole”, sei appuntamenti tutti ad ingresso gratuito con i libri a fumetti che attendono gli appassionati del genere nell’ambito di Passaggi Festival.

L’evento dedicato alla saggistica diretto da Giovanni Belfiori, in programma a Fano dal 18 al 25 giugno. “Nonostante le difficoltà dovute all’incertezza sulle normative anticovid - spiega il curatore della rassegna Giovanni Di Bari - ed in particolare sulla questione coprifuoco che si è risolta soltanto poche settimane fa, abbiamo costruito un ottimo programma con autori tra i più noti a livello nazionale, temi e storie di grande interesse, eventi ricchi di stimoli che uniranno fumetto e musica dal vivo, testi d’autore e prove di disegno di grandi fumettisti italiani”. “Proporre quest’anno, nel mese di giugno, un festival in presenza è certamente una scommessa - aggiunge il direttore Belfiori - Sappiamo infatti che molti eventi analoghi sulle graphic novel sono saltati o sono stati spostati in digitale. Una scommessa che però crediamo di poter vincere, rispettando al massimo, come abbiamo fatto con successo lo scorso anno, tutti i criteri di sicurezza e di prevenzione che permetteranno di vivere il festival con serenità e con la gioia di tornare a condividere spazi ed esperienze”.

Tutti gli appuntamenti della rassegna si svolgeranno all’aperto nella bella cornice del Pincio di Fano: si parte venerdì 18 luglio alle 21 con Davide Toffolo uno degli autori di graphic novel più apprezzati in Italia che presenterà il suo libro “Come rubare un Magnus” (Oblomov). Toffolo converserà con il critico di fumetti Alessio Trabacchini, che sarà sul palco anche in tutti gli incontri successivi e con la speaker radiofonica Ivana Stjepanovic e accompagnerà la presentazione del libro con una performance musicale. Sabato 19 alle 22 la rassegna prosegue con Davide Reviati che presenta il suo libro uscito proprio in questi giorni, “Ho remato per un Lord” (Coconino Press). L’autore si confronta con uno dei più grandi scrittori del Novecento, Stig Dagerman, restituendo il racconto firmato dal talento svedese in illustrazioni dal segno maturo e dalle atmosfere suggestive. Lunedì 21 giugno alle 22, l’ospite di Passaggi sarà Manuele Fior che presenta “Celestia” (Oblomov), un lavoro diviso in due volumi attraverso i quali si snoda il racconto affascinante di un mondo a cavallo tra presente e futuro, con forti richiami alle difficoltà che abbiamo vissuto in questi mesi caratterizzati da isolamento e paura.

Sarà Alessandro Baronciani, uno dei fumettisti più conosciuti a livello nazionale, ‘conterraneo’ di Passaggi perché nato a Pesaro, l’ospite di martedì 22 giugno alle 22 con il libro “Monokerostina” (Alessandro Baronciani Editore), realizzato attraverso un crowdfunding online e stampato in edizione limitata. L’opera, originale nella forma e nella sostanza, si configura come un ‘farma-fumetto’, con la storia immaginata in una scatola di farmaci e che funziona come una medicina. Mercoledì 23 giugno appuntamento con Sara Colaone (ore 21) che presenta “Evase dall’Harem” (Oblomov): l’eccelsa prova di disegno di una autrice pluripremiata che si avvale della sceneggiatura di Didier Quella-Guyot e Alain Quella-Villegér ed illustra la storia vera di due donne che, agli inizi del 900, scapparono da una vita già segnata alla ricerca della loro libertà. La rassegna chiude giovedì 24 giugno alle 22, con Paolo Castaldi che presenta “La buona novella” (Feltrinelli Comics), altro eccezionale momento nel quale si intrecceranno musica e fumetto. Non si tratterà in questo caso di musica da ascoltare, ma da leggere e da vedere: Castaldi ha illustrato con maestria, rispetto e grande competenza, i testi dell’omonimo album di Fabrizio De Andrè pubblicato nel 1970 e tratto dalla lettura dei vangeli apocrifi, traducendo in immagini potenti, solenni e provocatorie, e quindi in emozioni, una poesia senza tempo.

Il programma dettagliato e come partecipare agli eventi sul sito www.passaggifestival.it. Seguono alcune foto.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2021 alle 16:26 sul giornale del 11 giugno 2021 - 356 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, fumetti, graphic novel, passaggi festival, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6IZ





logoEV