Soccorso perché in overdose: i carabinieri scoprono che spaccia e lo arrestano

1' di lettura Fano 08/06/2021 - È stato colto da un malore, e non per cause fortuite. Aveva infatti assunto cocaina ed eroina. In altre parole, era in piena overdose.

È così che i carabinieri sono intervenuti, nella tarda serata di domenica, su richiesta del personale sanitario del 118. I militari si sono recati direttamente a casa dell’uomo che aveva appena fatto uso di più droghe. Una volta sul posto, però, hanno constatato che lo stesso, poco prima, aveva ceduto della cocaina a una sua amica nonché ospite.

Gli ulteriori accertamenti e la conseguente perquisizione domiciliare hanno consentito di rivenire 25 grammi di polvere bianca suddivisa in dosi, ma anche tre siringhe già utilizzate. Accertate le responsabilità dell’uomo, dopo le cure del caso è stato arrestato e condotto nel carcere di Pesaro, dove resterà dopo la convalida di martedì.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2021 alle 19:28 sul giornale del 09 giugno 2021 - 2223 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, fano, spaccio, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6pH





logoEV
logoEV