SEI IN > VIVERE FANO > CULTURA
comunicato stampa

Da Fano al record su Amazon: il libro di favole moderne di Ann Sepolveda ora sbarca in libreria

3' di lettura
971

Aiutare i genitori e figli nel momento più delicato ed intimo, ovvero l’ora della buonanotte. È l’obiettivo di “Favole moderne per crescere bambini intelligenti”, di Ann Sepolveda, un libro di favole per bambini che ha scalato le classifiche di vendite su Amazon, conquistando il primo posto assoluto tra gli ebook nella categoria “Libri per bambini”.

Il libro di favole (di cui vi avevamo già parlato qui) oltre a conquistare genitori e bambini ha attirato anche l’attenzione di una importante casa editrice per bambini (la Edicart Style di Legnano) che farà uscire il libro in tutte le librerie anche in edizione cartacea a partire dal 27 di maggio prossimo.

Spunti di riflessione per bambini più intelligenti
Purtroppo oggi i bambini vengono lasciati per molto tempo davanti ai videogiochi o alla tv, strumenti passivi che non permettono una stimolazione attiva della loro intelligenza. Al contrario un bambino ha bisogno di fare domande, di chiedere il significato di una parola che non conosce, di elaborare un racconto o un concetto insieme ad un adulto, che lo tranquillizzi e lo faccia riflettere sul significato degli eventi che lo circondano. Per questo ogni fiaba del libro offre spunti di riflessione da affrontare con i propri figli, da approfondire grazie alla loro curiosità innata. Perché è proprio stimolare la curiosità dei bambini il filo conduttore del libro, con la convinzione che il desiderio di conoscenza nasca proprio da questo. È così che ogni favola è ambientata in un paese diverso, toccando tutti i continenti, per far capire ai figli che viviamo in un mondo globalizzato e quello che accade in un luogo, anche il più lontano, può avere ripercussioni sulla vita di tutti gli abitanti del pianeta.

La nascita di un libro di fiabe intelligenti
“Favole moderne per crescere bambini intelligenti” contiene fiabe per la buonanotte dal concetto nuovo rispetto alle fiabe classiche, perché trattano temi e problematiche attuali normalmente non presenti. Dal bullismo all’integrazione fino alla disabilità, con un linguaggio molto adatto ai piccoli lettori, e l’utilizzo saltuario di qualche termine più inusuale per aiutarli a migliorare le loro proprietà di linguaggio. Il libro nasce dalle favole che Alessandro Antonacci,fanese, in arte Ann Sepolveda, raccontava ai suoi figli. Alessandro ne ha sempre inventate tante di fiabe, perché i suoi bimbi preferivano quelle inventate da lui a quelle classiche. Il motivo di questa preferenza è che lui partiva da uno spunto di vita reale dei suoi figli. Come ad esempio la fiaba del gatto magico, nata dal felino di casa. “Bastava dire a mia figlia, prima di andare a letto: ‘Vuoi sapere la vera storia di Tigre?’ che era immediatamente attenta, concentrata e incuriosita”, spiega l’autore.

ll libro è strutturato su due livelli, per venire incontro anche alle esigenze di bambini più grandi, in grado di leggere da soli. E nelle prefazioni, viene inserita una storia all’interno della quale personaggi fiabeschi raccontano le favole, per far lavorare la loro immaginazione e la loro fantasia. “Favole moderne per crescere bambini intelligenti” è consigliato dai 5 anni in sù, e contiene illustrazioni con forme ed espressività diverse, per stimolare ancora di più l’interesse del bambino. È possibile trovare “Favole moderne per crescere bambini intelligenti” online su Amazon all’indirizzo www.amazon.it/dp/B07NKDB4V1, e dal 27 maggio in tutte le maggiori librerie.

https://www.mondadoristore.it/Favole-moderne-crescere-Ann-Sepolveda/eai978884746090/

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2021 alle 16:47 sul giornale del 27 maggio 2021 - 971 letture