Grandiosa scoperta all’ex Filanda: dagli scavi riemerge un’ala del Tempio della Fortuna [FOTO]

1' di lettura Fano 24/05/2021 - Il passato si fa sempre più presente. Merito dello studio e della caparbietà di chi sta conducendo ed eseguendo gli scavi per riportare a galla un pezzo importante della nostra storia. Come l’ala del Tempio della Fortuna appena emersa.

“Buongiorno! Oggi non stiamo più nella pelle, dobbiamo darvi una notizia davvero sensazionale!”. Comincia così la comunicazione da parte della Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio delle Marche, che su Facebook ha dato il lieto annuncio senza nascondere un certo entusiasmo.

“Durante gli scavi archeologici – si legge - condotti dalla ditta AdArte Srl di Rimini nell'area dell'ex Filanda Bosone di Fano, dove insistono i resti del Teatro Romano, è stata ritrovata l'ala sinistra del criptoportico del Tempio della Fortuna. Nella foto – che vi alleghiamo in coda all’articolo, ndr - potete vedere che alcuni dei setti radiali che compongono la struttura iniziano a riemergere dal terreno. Un importantissimo tassello della storia della città di Vitruvio sta tornando alla luce”.

Segue foto.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2021 alle 19:20 sul giornale del 25 maggio 2021 - 1760 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, articolo, Simone Celli, tempio della fortuna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4lg





logoEV