Il Comune e Passaggi Festival consegnano libri alle scuole Secondarie di primo grado e al Consiglio delle Bambini e dei Bambini

2' di lettura Fano 05/05/2021 - In vista della prossima edizione di Passaggi che si terrà dal 18 al 24 giugno, nella ricorrenza dei 30 anni della Città delle Bambine e dei Bambini e cogliendo l'occasione anche per aderire in modo davvero speciale a il Maggio dei Libri 2021 promosso dal Centro per il Libro e la Lettura - CEPELL, sono state distribuite alla scuola Nuti, alla Padalino e alla Gandiglio 90 copie di 3 dei 4 libri che verranno presentati a giugno nella rassegna Piccoli Assaggi.

I titoli donati e che saranno letti da tre differenti classi delle nostre scuole medie sono
Vall'Inferono Dante (Rizzoli) di Luigi Garlando,
A Pari merito (Einaudi Ragazzi) di Lia Celi
Viva la Costituzione (De Agostini) di Andrea Franzoso,
Un quarto
Voglio votare anch'io! (Il Battello a Vapore) di Valentina Cavallaro - al momento in ristampa - sarà donato ai partecipanti del Consiglio delle Bambine e dei Bambini nelle prossime settimane.

"E' una sperimentazione, - dichiara l'assessore Samuele Mascarin - ma siamo sicuri che funzionerà bene: iniziative come questa valorizzano il lavoro di rete che il nostro sistema bibliotecario organizza ogni giorno sul territorio, il rapporto con le scuole della città, che da sempre sono nostri alleate nella promozione ed educazione alla lettura e rende merito a un Festival come Passaggi che ha grande attenzione per il pubblico dei più giovani. Ci stiamo accingendo a rinnovare il Patto Locale per la Lettura della Città di Fano, siamo all'interno de Il Maggio dei Libri: questo dono è l'azione più potente e rappresentativa che potevamo mettere in campo."

L'iniziativa nasce dalla volontà di coinvolgere di più e meglio il pubblico a cui è rivolta la rassegna, anticipando il programma alle scuole e invitando alla lettura dei libri che saranno presentati tra il 22 e il 24 giugno. Le scuole hanno accolto entusiasticamente la proposta e le insegnanti e le loro classi si sono messe a disposizione per partecipare e fare in modo che i giovani lettori siano pronti per poter partecipare all'incontro con l'autore in modo attivo.

Giovanni Belfiori, impegnato con la chiusura del programma del Festival di quest'anno, esprime grande soddisfazione per l'accoglienza ricevuta dalle scuole e dice "sono molto curioso di vedere i ragazzi all'opera; quest'anno, con i 30 anni della Città delle bambini e dei bambini, abbiamo pensato di coinvolgerli più attivamente e provare a costruire gli incontri con loro. Le insegnanti che hanno accettato questa sfida, nel perfetto spirito di Passaggi, ci aiuteranno a compiere un passo verso la conquista del pubblico dei giovanissimi. Le ringrazio perché
so che è un impegno supplementare, ma mi sembra il modo migliore per celebrare un Maggio dei Libri davvero speciale."








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2021 alle 12:24 sul giornale del 06 maggio 2021 - 173 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1Po





logoEV
logoEV