Mondolfo: Lucchetti su rendiconto 2020, "Famiglie e imprese lasciate sole"

2' di lettura 03/05/2021 - Lucchetti torna a parlare del rendiconto 2020, approvato dalla giunta Barbieri nell’ultimo consiglio comunale, in cui clamorosamente sono totalmente assenti gli aiuti per famiglie e per le imprese messe in difficoltà dalla pandemia. Approdato il 29 aprile in consiglio comunale il rendiconto per l'anno 2020 del comune di Mondolfo.

Atto di bilancio dovuto che è un po' la sintesi di questi cinque anni di amministrazione. Il consigliere di minoranza Lucchetti così commenta il rendiconto 2020: ‘’L'illustrazione fatta dall'assessore al bilancio non mi ha affatto convinto tanto è che ho votato contro e di seguito elenco le motivazioni per questa mia convinta decisione:

1. nel 2020, anno pandemico per eccellenza, l'attuale Giunta è riuscita a portare l'avanzo di amministrazione a € 5.220.000 (fondo di cassa, differenza tra entrate ed uscite, differenza tra residui attivi e passivi, tolti alcuni fondi vincolati, ecc.) aumentandolo di ben € 500.000 da quello del 2019. In parole povere significa che una parte dei contribuenti è stata "spremuta" più che essere alleggerita e sono stati erogati meno servizi;

2. Il Fondo Crediti di Dubbia Esigibilità è arrivato alla cifra di € 3.502.000, assommato al Fondo rischi per i contenziosi legali che è stato certificato in € 531.000, portano il totale dei fondi accantonati per legge ad € 4.033.000. L'80% dell'intero avanzo di amministrazione. Le giustificazioni dell'assessore al bilancio sono apparse confuse e difficoltose, confondendosi a volte tra bilancio di previsione e consuntivo, e dando la colpa alle dinamiche contabili nazionali. Cosa che fa solo lui: la colpa è sempre di qualcun altro;

3. In un anno così terribile mi sarei aspettato che l'intero avanzo di amministrazione disponibile, quello certificato nel 2019, fosse stato investito per aiutare le famiglie e le imprese del territorio, come più volte proposto con i miei emendamenti al bilancio già da due anni fa, ma la giunta Barbieri al contrario alle altre amministrazioni comunali non è riuscita a spendere nemmeno € 27.000 di fondi per i "ristori alimentari", speriamo che non li si debbano restituire;

4. Il rendiconto 2020 mostra chiaramente una giunta in affanno e con scarse idee che non siano quelle solite, difatti si dedica a proporre modifiche a mozioni ed atti di indirizzo proposti dai consiglieri comunali di minoranza.

Una giunta che si è dedicata più ai tecnicismi contabili che all'erogazione dei servizi, incapace di "gettare il cuore oltre l'ostacolo" ed aiutare maggiormente le imprese e le famiglie. Per questi motivi il mio voto è stato contrario.’’


da Massimiliano Lucchetti

consigliere comunale Lista Unica





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2021 alle 10:30 sul giornale del 04 maggio 2021 - 176 letture

In questo articolo si parla di politica, massimiliano lucchetti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1uG