Darsena, riapre il cantiere: lavori fermi per venti giorni per operai positivi al Covid

1' di lettura Fano 03/05/2021 - E’ stato riattivato lunedì 3 maggio, dopo 20 giorni di stop, il cantiere alla Darsena Borghese. I lavori erano stati interrotti a causa di alcune positività al Covid di diversi operai che sono stati messi in isolamento.

“Nonostante questo blocco forzato - spiega l’assessora Fabiola Tonelli - le ditte Antonacci Antonio di Trani e Elettrosolving srl di Ruvo di Puglia ci hanno garantito che il primo dei tre stralci verrà completato entro la prima decade di giugno, in modo da assicurare la programmazione delle attività in completa sicurezza da parte dell’associazione ‘Work in Progress’". La prima sezione dei lavori riguarda il consolidamento dei muri di sostegno, il restauro delle scalinate che dal piano stradale della nazionale, conducono alla Darsena, rendendo tale percorso accessibile anche ai disabili. Inoltre, la facciata della Darsena e l’arcata del ponte della passeggiata verranno illuminate in modo scenico.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2021 alle 12:28 sul giornale del 04 maggio 2021 - 397 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, darsena borghese, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1vt