Barbecue pericoloso: in cinque intossicati dal monossido. Scatta la camera iperbarica

1' di lettura Fano 03/05/2021 - Cena ad alto rischio per un gruppo di persone che ha finito per intossicarsi a causa del monossido di carbonio sprigionato da un barbecue.

La disavventura è capitata venerdì sera a cinque pakistani che si erano ritrovati sulla terrazza di un appartamento situato nel lungomare di Marotta. Sulla brace la carne, mentre le esalazioni hanno messo a repentaglio la vita dei presenti.

Il monossido di carbonio è un nemico invisibile, e per questo piuttosto infido. In questo caso si è riusciti a evitare il peggio. Dopo essere stati chiamati, i sanitari del 118 sono arrivati sul posto insieme ai vigili del fuoco. Tutti e cinque i commensali sono stati condotti all’ospedale Santa Croce di Fano, e per due di loro – entrambi uomini sulla sessantina – è stato necessario ricorrere alla camera iperbarica. Per fortuna nessuno ha riportato conseguenze gravi, nonostante i preoccupanti sintomi di intossicazione rilevati in un primo momento.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2021 alle 16:51 sul giornale del 04 maggio 2021 - 2313 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marotta, intossicazione, monossido di carbonio, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1wq