Tenta di togliersi la vita, i poliziotti evitano il peggio. Pollegioni (Udc): “Vanno premiati"

2' di lettura Fano 21/04/2021 - Come ho fatto pochi giorni fa con un altro caso simile, dove ad intervenire è stata una Pattuglia dei Carabinieri, mi rivolgo al Sindaco Massimo Seri, perché parliamo di fatti accaduti a Fano, affinché i nostri Agenti della Polizia, del locale Commissariato, abbiano un pubblico riconoscimento per aver salvato la vita della donna 40enne che voleva suicidarsi.

Un intervento, della Pattuglia del Commissariato di Polizia di Stato di Fano in una abitazione della città, lodevole che ha salvato da un insano gesto una persona sofferente a cui va tutto il nostro rispetto, sostegno e solidarietà. E’ andata bene e ne siamo tutti felici.

Salvare una vita non ha prezzo ed un grande gesto che non può passare come una cosa normale quando ad intervenire sono i nostri uomini e donne in divisa chiamati a fare il loro dovere.

Posso testimoniarlo personalmente perché anche io ho indossato una divisa e mi sono trovato in situazioni simili e so bene cosa significa.

Quando si interviene, come i due poliziotti, in una situazione come questa e ci si trova davanti ad un portone chiuso a chiave con il rischio di non riuscire ad aprirlo nell’immediato, consapevoli che dentro quella casa c’è una persona che sta per compiere un gesto insano, è una sensazione indescrivibile, difficile da raccontare che si aggiunge ad un forte senso di responsabilità perché in quel momento la vita della persona è nelle loro mani e tutto dipende da loro e spesso alla presenza di conoscenti e famigliari.

Mi appello anche al signor Prefetto della nostra Provincia dott. Vittorio LAPOLLA perché è importante far sentire alla nostre Forze dell’Ordine la vicinanza e il riconoscimento per il lavoro che svolgono per la nostra sicurezza. Un mestiere difficile e a volte contornato da una solitudine Istituzionale inaccettabile.

Mi aggrego alla gioia dei due Poliziotti che hanno salvato la donna 40enne. Un sentimento forte che sono sicuro stanno provando quando un intervento simile va così a buon fine.

Naturalmente va a loro il mio GRAZIE e quello dell’UDC confermando loro il mio impegno e la vicinanza.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano

Stefano Pollegioni 
delegato provinciale UDC Comparto Sicurezza







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2021 alle 12:54 sul giornale del 22 aprile 2021 - 1622 letture

In questo articolo si parla di polizia, fano, udc, politica, tentato suicidio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYEi