"Fuori il Sipario", giovedì la conferenza della musicologa Mazzi

2' di lettura Fano 21/04/2021 - Nuovo appuntamento con il ciclo di conferenze del progetto “Fuori il Sipario”. Domani giovedì 22 aprile alle 21.00, la musicologa Maria Chiara Mazzi illustrerà i “Suoni dal Sipario”. L'intervento sarà trasmesso in streaming sulle pagine Facebook di Teatro della Fortuna , Orchestra Sinfonica G. Rossini , Comune di Fano , Carnevale di Fano.

Il contenuto musicale del grande sipario storico, capolavoro del pittore romano Francesco Grandi, sarà “svelato” da Mazzi attraverso percorsi storici, iconografici e simbolici, andando a cogliere indizi e suggestioni tra le pennellate di questa opera magnificente. L'iniziativa nasce per valorizzare un patrimonio spesso nascosto al pubblico del teatro, il sipario storico, attraverso una digitalizzazione ad alta risoluzione dell’opera, e con l'ausilio di strumenti di studio, analisi e comunicazione. “Fuori il Sipario” è un progetto di Fondazione Teatro della Fortuna in collaborazione con il Comune di Fano, l’Orchestra Sinfonica G. Rossini e l’Università Politecnica delle Marche.

Dopo aver indagato “Luigi Poletti, Francesco Grandi e la pittura per il Teatro della Fortuna” con lo storico dell'arte e coordinatore degli studi storico-artistici sul sipario, Rodolfo Battistini, l'appuntamento di questa settimana mira ad approfondirne gli aspetti musicali con la guida esperta di Maria Chiara Mazzi. Docente di materie storico musicali presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, dove insegna nei corsi di Triennio, Bienno e Musicologia, ha una formazione storico-letteraria oltre che musicale. Svolge attività di conferenziera e musicologa per varie istituzioni italiane (Biblioteca Oliveriana e Fondazione Rossini di Pesaro, Museo del Risorgimento di Bologna ecc.) e realizza i progetti di “Note sul registro”, programma di divulgazione musicale per le scuole, organizzato da Bologna Festival. Ha pubblicato saggi storico-musicali per riviste specialistiche (Università Salesiana di Roma, Studia Oliveriana di Pesaro e CLUEB ecc.), volumi sulla storia musicale di Rimini e su musicisti pesaresi di epoca barocca, la guida storica e turistica “In viaggio con Mozart” (Touring Club) e testi di Storia della Musica generale.

È Accademico Filarmonico di Bologna, nella classe dei Musicologi. Il ciclo di conferenze proseguirà poi giovedì 6 maggio, con Paolo Clini, professore ordinario di Disegno e Rilievo al Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Architettura dell’Università Politecnica delle Marche, in cui è direttore di Dhekalos, laboratorio specializzato nell’applicazione di tecnologie consolidate e innovative per il rilievo, la documentazione, la fruizione digitale dei Beni Culturali, che approfondirà la figura di “Vitruvio nel sipario”. Il progetto “Fuori il Sipario” non si ferma qui: oltre alle conferenze tematiche a cadenza quindicinale, sono previste visite guidate, concerti, mostre e rappresentazioni teatrali in grado di portare un elemento tipico del teatro come un sipario, fuori dal luogo deputato allo spettacolo dal vivo, per invadere gli spazi della città e avvicinarsi al pubblico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2021 alle 09:26 sul giornale del 22 aprile 2021 - 146 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, teatro della fortuna, Fondazione Teatro della Fortuna, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYBQ





logoEV
logoEV