Calcio a 5: la Buldog Lucrezia rimontata nel finale dal Manfredonia, finisce 3-2

3' di lettura Fano 11/04/2021 - La Buldog Lucrezia esce a testa altissima dal campo della capolista. In un match impegnativo, i gialloblu sfoderano una brillante prestazione corale e vengono battuti per 3-2 dal Manfredonia C5: una sconfitta quasi beffarda per i ragazzi di mister Elia Renzoni che, sopra per 0-2, si sono visti rimontare nel finale e tornano purtroppo a casa a mani vuote.

La Buldog Lucrezia cerca di arginare la manovra dei padroni di casa, che trovano alcune occasioni interessanti, sfruttando il quinto di movimento quasi fin da subito. La mossa si rivela vincente al 5’ quando Busignani trova la rete del vantaggio. La partita è equilibrata con i locali che puntano sulla qualità dei loro uomini, mentre i gialloblu provano a colpire in ripartenza. Proprio in una di queste circostanze Evangelisti si fa trovare pronto per il gol dello 0-2 con cui si va al riposo lungo.

Nella ripresa i locali aumentano il forcing offensivo ma trovano un Corvatta reattivo. Gli uomini di mister Renzoni non possono nulla sulla punizione di Gaku che riapre i giochi. Mister Monsignori tenta il tutto per tutto e con il quinto di movimento trova al 16’ la rete del pari con Murgo. La beffa per i “cagnacci” è dietro l’angolo ed al 18’ Paludo devia verso la propria rete la sfera toccata da Martinez per il più classico degli autogol. Nel finale i gialloblu tentano di agguantare il 3-3 ma senza successo.

“Faccio i complimenti ai miei ragazzi – commenta mister Elia Renzoni - per come hanno interpretato la gara mettendo in grande difficoltà la capolista. Ho detto ai ragazzi che dopo aver centrato l’obiettivo salvezza ci siamo costruiti un nuovo obiettivo chiamato Play Off e abbiamo ancora 2 gare in casa da disputare. Il primo tempo siamo stati molto bravi a difenderci con grande ordine, a sfruttare il portiere di movimento, realizzando 2 reti con belle giocate collettive. Nella ripresa i nostri avversari hanno avuto anzitutto più gamba di noi unita ad un’ottima organizzazione di gioco e faccio i complimenti al mio collega Monsignori. Peccato per il gol dell’1-2 che ha riaperto la gara, causato da una punizione inesistente. La nostra condizione fisica è ancora in deficit post-Covid, però per le ultime 2 partite in casa recupereremo 3 giocatori importanti e ritroveremo la piena condizione atletica. I ragazzi ci credono e si stanno impegnando molto”.

RISPARMIOCASA MANFREDONIA-BULDOG LUCREZIA 3-2 (0-2 p.t.)

RISPARMIOCASA MANFREDONIA: Lupinella, Scigliano, Boutabouzi, Martinez, Crocco, Pesante, Miyazaki, Riondino, Sampaio, Murgo, Soloperto, Tatulli. All. Monsignori

BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Gonzalez, Vitale, Paludo, Moragas, Severi, Campo, Diotalevi, Evangelisti, Busignani, Monti, Protti. All. Renzoni

MARCATORI: 5'38'' p.t. Busignani (B), 13'36'' Evangelisti (B), 9'32'' s.t. Miyazaki (M), 16'22'' Murgo (M), 17'46'' Martinez (M)

AMMONITI: Vitale (B), Gonzalez (B), Corvatta (B), Crocco (M)

ARBITRI: Gianluca Rutolo (Chieti), Gabriele Gerardi (Pescara) CRONO: Pasquale Marcello Falcone (Foggia)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2021 alle 10:16 sul giornale del 12 aprile 2021 - 140 letture

In questo articolo si parla di sport, calcetto, cartoceto, lucrezia, calcio a 5, futsal, buldog lucrezia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWWT





logoEV