Covid-19, nuova impennata di decessi: 16. Due in provincia. Di 51 e 57 anni le vittime più giovani

1' di lettura Fano 06/04/2021 - Sono 16 i nuovi decessi per Covid-19 nella nostra regione. Due riguardano la provincia di Pesaro Urbino.

Si tratta di un pesarese di 93 anni e di un uomo di Cagli di 71. Ma la provincia più colpita resta quella di Ancona, con nove vittime: un 51enne di Cerreto d'Esi, una 74enne di Maiolati Spontini, un 80enne di Cupramontana, un 84enne di Chiaravalle, un 76enne di Castelfidardo, un 68enne e un 91enne di Falconara Marittima, un 61enne di Senigallia e una 80enne di Fabriano.

Due i decessi nella zona di Macerata. Si tratta di un 79enne di Muccia e di un 89enne di Montefano. Nel fermano si registra invece la scomparsa di una 74enne di Montelparo e di una 57enne di Petritoli. Tra i decessi anche una 74enne di Mondragone (Caserta) deceduta a Torrette di Ancona. Tutti avevano delle patologie pregresse. Resta invece relativamente basso il numero dei nuovi positivi, a fronte però dei pochi tamponi eseguiti.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2021 alle 18:05 sul giornale del 07 aprile 2021 - 1495 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marche, Simone Celli, decessi, covid-19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWeK