Boom di multe a Pasquetta, chiuse tre attività: controlli anti-Covid, oltre 100 sanzioni in tutto il weekend

1' di lettura Fano 06/04/2021 - Più controlli, più multe. Soprattutto a Pasquetta, una volta concluse le tradizionali abbuffate. È il resoconto del monitoraggio anti-Covid eseguito dalle forze dell’ordine nella provincia di Pesaro Urbino, al termine del quale – tenendo conto di tutto il weekend pasquale - sono state oltre 100 le sanzioni elevate, mentre tre sono le attività che hanno dovuto abbassare la saracinesca.

La prefettura lo aveva detto, preannunciando una nuova stretta durante il fine settimana di Pasqua mettendo in campo oltre 250 agenti. Lo scopo era ovviamente quello di evitare assembramenti in un periodo più a rischio di altri, dato il bel tempo e soprattutto la voglia di uscire di casa durante un weekend tradizionalmente impiegato per le prime gite fuori porta della stagione. Alla fine sono state 2.093 le persone controllate nella nostra provincia, 103 le multe a carico dei cittadini. Nello specifico, sabato sono state riscontrate 35 violazioni amministrative su 607 controlli, domenica 25 su 566 e lunedì 43 su 920.

Nelle tre giornate sono state inoltre ‘visitate’ anche 593 attività commerciali (239 sabato, 166 domenica e 188 lunedì). In questo caso gli illeciti contestati sono stati tre, con la conseguente chiusura dei relativi esercizi.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2021 alle 15:04 sul giornale del 07 aprile 2021 - 2739 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pasqua, pasquetta, controlli, articolo, Simone Celli, covid-19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWb0