Caos all'Eurospin: ubriaco senza mascherina tossisce in faccia alla gente e prende a calci gli agenti

2' di lettura Fano 29/03/2021 - Senza mascherina si è messo a tossire in faccia a clienti e dipendenti. Di proposito, in piena pandemia. Autore del gesto un 26enne nigeriano senza fissa dimora, che nel tardo pomeriggio di sabato – dopo aver bevuto chissà quanto – ha ben pensato di seminare il panico dentro uno dei supermercati più frequentati di Fano: l’Eurospin di via Pisacane.

Una volta chiamati, gli agenti del commissariato di Fano coordinati da Stefano Seretti sono subito intervenuti. Sul posto due pattuglie. Il ragazzo intanto si era spostato presso la stazione degli autobus adiacente a quella ferroviaria. I poliziotti si sono avvicinati per identificarlo. Ma lui – palesemente alterato dall’alcol – si è subito mostrato ostile e aggressivo. Prima ha inveito contro gli agenti, poi ha tentato di sferrare calci e pugni contro di loro.

Con destrezza i due uomini del commissariato hanno schivato i colpi, poi hanno immobilizzato il 26enne. A seguire l’arresto per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, ma anche per aver dichiarato il falso quando gli è stato chiesto chi fosse. Poi il tampone molecolare, per fortuna con esito negativo: al di là della gravità del gesto, nessuno ha rischiato di venir contagiato per via di quei colpi di tosse.

Lunedì mattina l’udienza per direttissima presso il tribunale di Pesaro. Il 26enne è stato condannato a un anno e dieci mesi di detenzione. La pena è stata infine sospesa, ma il ragazzo verrà però espulso dal territorio nazionale.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2021 alle 22:04 sul giornale del 30 marzo 2021 - 5014 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fano, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bU45