Covid-19: due casi di variante newyorkese nella provincia di Pesaro Urbino?

1' di lettura Fano 24/03/2021 - Due tamponi al centro del mirino. Perché certificherebbero la presenza di una variante del Covid-19 finora inedita sul territorio italiano. Dove? Nella provincia di Pesaro Urbino.

Martedì il laboratorio di virologia dell’ospedale di Torrette di Ancona avrebbe infatti identificato la cosiddetta variante newyorkese in due test eseguiti nel territorio della nostra provincia. Il nome deriva dalla città in cui la variante è stata individuata per la prima volta lo scorso novembre - New York, appunto – per poi diffondersi gradualmente.

Articolo in aggiornamento.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2021 alle 15:48 sul giornale del 25 marzo 2021 - 1373 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Simone Celli, covid-19, variante newyorkese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bUfs





logoEV
logoEV