A Nando Dalla Chiesa il Premio Don Giuseppe Diana, le congratulazioni di Passaggi Festival

1' di lettura Fano 23/03/2021 - “Siamo felici di questo nuovo riconoscimento a Nando dalla Chiesa, perché testimonia la giusta scelta fatta nel 2013, quando gli chiedemmo di unirsi a noi nel progetto di Passaggi Festival”: Cesare Carnaroli e Giovanni Belfiori commentano così la notizia del premio intitolato a Don Giuseppe Diana - il prete ucciso dalla camorra a Casal di Principe nel 1994 - assegnato a Nando dalla Chiesa, presidente del comitato scientifico della manifestazione dedicata alla saggistica che ogni anno, in estate, si svolge a Fano.

“È un riconoscimento prestigioso e umanamente significativo – proseguono gli organizzatori del festival – e va a premiare una vita trascorsa nella coraggiosa e tenace difesa della legalità e di contrasto alle mafie, e non solo in Italia. Una delle maggiori qualità di Nando è la sua capacità di conciliare il rigoroso impegno civile e intellettuale con la profonda ricerca e la voglia di incontrare l'umanità dell'altro”.

Nell'edizione 2021 di Passaggi Festival, in programma nella città marchigiana dal 18 al 25 giugno, Nando dalla Chiesa presenterà il suo ultimo libro “La legalità è un sentimento” che uscirà in maggio per i tipi della Bompiani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2021 alle 13:02 sul giornale del 24 marzo 2021 - 149 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bT1Q





logoEV
logoEV