Cosa sono e come rappresentare i circuiti elettrici

4' di lettura Fano 19/03/2021 - Qualsiasi elettrodomestico o dispositivo elettrico è composto da una serie di circuiti elettrici, dal “semplice” asciugacapelli fino ai sofisticati smartphone. Lo stesso discorso è valido anche per qualsiasi abitazione, ufficio, o edificio in generale.

Ma cos’è esattamente un circuito elettrico? Si tratta di un insieme di componenti collegati tra loro da un materiale conduttore, dove all’interno circola corrente elettrica. In questo articolo vedremo dunque cosa sono gli schemi elettrici, e come rappresentare i simboli per gli schemi elettrici al giorno d’oggi.

Che cos’è uno schema elettrico?

Lo schema elettrico è una procedura necessaria per la realizzazione di un impianto elettrico. Qualsiasi tipologia di edificio, a prescindere dalla sua destinazione d’uso, privata, civile, o commerciale, è fondamentale pensare e disegnare uno schema impianto elettrico corretto. Tra l’altro esistono specifiche leggi in tal senso, e per essere considerato a norma tale schema dovrà essere redatto secondo quelle che sono le indicazioni della normativa CEI, ovvero dei Comitato Elettrotecnico Italiano.

All’interno di uno schema devono essere inclusi una serie di elementi primari. Innanzitutto dovrà esserci una linea di messa a terra. Questa a sua volta prevede l’installazione del salvavita, ovvero di un interruttore differenziale pensato con lo scopo di proteggere le persone da contatti indiretti o diretti con fili elettrici sotto tensione. In questo caso si tratta di un requisito essenziale per considerare un impianto elettrico a norma, e che tra l’altro non era previsto nei vecchi impianti elettrici.

Come disegnare un circuito elettrico

I disegni elettrici in passato venivano realizzati semplicemente con carta e penna. Con il tempo e l’evoluzione tecnologica le cose sono cambiate, e le soluzioni digitali si sono moltiplicate a vista d’occhio. Molte di queste sono a pagamento, e presentano dei costi di acquisto per la licenza piuttosto alti. Altri software invece sono ideati dalle stesse aziende produttrici di materiale elettrico, e per questo motivo sono limitati all’ecosistema delle aziende stesse.

Poi troviamo EdrawMax, programma che permette di disegnare schemi elettrici e simboli grafici elettrici in maniera molto semplice e rapida. Conoscere e ricordare tutta la simbologia elettrica infatti, può non essere semplice, ma grazie a EdrawMax diventa tutto più semplice. Si tratta di una soluzione professionale che consente di produrre diagrammi di cablaggio elettrico di altissima qualità in brevissimo tempo. L’applicazione dunque, automatizza la creazione dei disegni elettrici con simboli schemi elettrici integrati.

Come creare uno schema elettrico con EdrawMax

Abbiamo detto che EdrawMax permette la realizzazione di disegni elettrici con qualsiasi simbolo elettrico in maniera rapida ed efficace. Leggere schemi elettrici può risultare difficile, ma il software aiuta notevolmente in questo compito. Il programma è davvero molto facile da utilizzare, ed è compatibile con sistemi operativi Windows, MacOS, e Linux. Si tratta di uno dei programmi per disegno di schemi elettrici più completi e utili in circolazione.

La caratteristica della semplicità è una delle primarie di EdrawMax. Non sarà necessario molto tempo per imparare a utilizzare l’applicazione, grazie ad un’interfaccia grafica ben realizzata, e che per molti aspetti richiama quella dei software Microsoft. Questo permette di limitare la curva di apprendimento, quindi di cominciare a disegnare schemi elettrici in poco tempo. Etichettare i componenti, così come la personalizzazione delle linee e dei simboli, sono tutte operazioni semplici ed immediate.

Una volta terminato il progetto, sarà possibile esportare il lavoro in uno dei moltissimi formati compatibili: PNG, PDF, Visio, SVG, e molti altri ancora. Con EdrawMax è possibile creare senza alcuno sforzo più di 280 tipologie differenti di diagrammi, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza, dunque di produrre schemi elettrici corretti e altrettanto chiari da leggere, uno dei requisiti fondamentali di qualsiasi disegno elettrico.






Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2021 alle 10:48 sul giornale del 19 marzo 2021 - 70 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bToe





logoEV
logoEV