Cede la casa a uno straniero irregolare e finisce nei guai: sequestrato l’immobile

1' di lettura Fano 18/03/2021 - Aveva ceduto un immobile a uno straniero irregolare. Il tutto senza stipulare né registrare contratti. È così che una fanese è finita nei guai. Durante la lunga serie di controlli eseguiti negli ultimi giorni tra le aree residenziali e le case abbandonate della città, gli agenti del commissariato - coordinati dal dirigente Stefano Seretti - hanno dunque scoperto che l’abitazione in questione, situata in zona Fenile, era stata ceduta allo straniero.

La polizia ha proceduto nei confronti della donna per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Le indagini - coordinate della procura della repubblica di Pesaro - hanno portato al sequestro preventivo dell’abitazione. Le verifiche a tappeto eseguite dagli agenti hanno portato anche alla denuncia di tre persone per aver sfondato porte e muri di un’altra casa abbandonata per ricavarne un rifugio improvvisato. Sempre nei giorni scorsi la polizia di Fano ha anche arrestato una ladra di gioielli.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2021 alle 13:31 sul giornale del 19 marzo 2021 - 2032 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fano, immigrazione, articolo, Simone Celli, case abbandonate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bTeG





logoEV
logoEV