Calcio a 5: la Buldog Lucrezia torna dal Molise a mani vuote

3' di lettura Fano 14/03/2021 - La Buldog Lucrezia interrompe la sua striscia di risultati positivi. I gialloblu cedono per 7-2 nella tana del CUS Molise: con diverse defezioni, alcune legate al covid, i “cagnacci” non sono riusciti ad essere convincenti come nelle precedenti uscite e si sono arresi ad una squadra comunque ostica.

Prima parte di gara equilibrata, poi sono i locali a spezzare l'equilibrio con la rete di Barichello dopo un'azione manovrata. E' sempre Barichello il protagonista in questo frangente grazie ad una bella azione personale che vale il raddoppio. Gli uomini di mister Elia Renzoni hanno una reazione di carattere e con Moragas accorciano sul 2-1. Nella ripresa i gialloblu subiscono il CUS Molise che nel giro di tre minuti mette il match in cassaforte: Debetio prima, Turek poi, portano il punteggio sul 4-1 ed ancora Debetio, su rimpallo, mette nel sacco il 5-1. Girardi chiama in causa Oliveira poi è Moragas a trovare la rete del 5-2, con Dudu Silveira che sfiora il 5-3. Ci pensa Turek a risolvere la questione con due reti in rapida successione che chiudono la contesa sul 7-2.

“Sulla situazione Covid ho già detto tutto nel pre gara – commenta coach Renzoni - Ora la società sta provvedendo a fare eseguire tutti i test molecolari ai giocatori febbricitanti e lavoreremo per recuperare tutti e ricompattarci cercando di tutelare la salute di tutti i tesserati. Parlando del risultato sul campo non cerchiamo alibi perché negli ultimi due mesi abbiamo dimostrato di saper gestire le assenze con una concentrazione e una gestione gara che oggi non c’è stata. Della prestazione di oggi salvo solo i primi 10 minuti effettivi in cui la squadra ha fatto bene difendendo con ordine e creando situazioni interessanti per passare in vantaggio. Siamo felici anche per il rientro in campo di Dudu Silveira dopo il lungo infortunio. Per il resto, su ogni gol subito, abbiamo commesso errori molto evidenti che mi fanno molto arrabbiare e i nostri avversari sono stati bravi e cinici a punirci. Per ambire ad un traguardo ambizioso come la zona play-off bisogna scendere in campo sempre con umiltà, con mentalità vincente e una concentrazione che oggi non si è vista.

I fatti dicono che la parola play-off ci ha fatto male perché ci ha tolto quel mordente necessario e siamo stati alquanto presuntuosi. La mentalità è data da forti motivazioni individuali e collettive che oggi non ho visto. Il nostro obiettivo immediato è recuperare energie mentali e nervose perchè sabato arriverà a Lucrezia un Capurso con il coltello fra i denti a cercare punti salvezza mentre noi, proprio sulla salvezza il nostro primo e reale obiettivo, dobbiamo essere capaci di mettere il punto esclamativo con una prestazione convincente che ci porti a fare punti molto pesanti”.

CLN CUS MOLISE-BULDOG LUCREZIA 7-2 (2-1 p.t.)
CLN CUS MOLISE: Vinicius, Turek, Zancanaro, Debetio, Barichello, Di Stefano, Lombardi, Picciano, Marro, Triglia, Pietrarca, Pasquale. All. Sanginario
BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Mercolini, Gonzalez, Moragas, Girardi, Campo, L. Esposito, Evangelisti, V. Esposito, Silveira, Chiappori, Monti. All. Renzoni
MARCATORI: 14'41'' p.t. Barichello (CUS), 18'43'' Barichello (CUS), 19'23'' Moragas (B), 3'57'' s.t. Debetio (CUS), 4'19'' Turek (CUS), 6'33'' Debetio (CUS), 12'33'' Moragas (B), 15'44'' Turek (CUS), 17'58'' Turek (CUS)
AMMONITI: Barichello (CUS), Mercolini (B), Gonzalez (B), Zancanaro (CUS), Marro (CUS)
ARBITRI: Luca Di Battista (Avezzano), Emanuele Roscini (Foligno)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2021 alle 14:17 sul giornale del 15 marzo 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di sport, calcetto, cartoceto, lucrezia, calcio a 5, futsal, buldog lucrezia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bSvG