Ubriaco aggredisce la madre mentre dorme: denunciato. La donna in fuga dai vicini

1' di lettura Fano 09/03/2021 - Stava dormendo. Poi, all’improvviso, il tremendo risveglio sotto i colpi del figlio ubriaco.

È successo a un’anziana fanese, aggredita di notte dall’uomo che ha messo al mondo e che vive con lei. Nonostante la situazione, la donna è riuscita a scappare e a rifugiarsi da un vicino.

Subito sul posto gli agenti del commissariato di Fano, che hanno sorpreso il figlio dell’anziana mentre tentava di entrare a casa della persona in cui sua madre aveva trovato riparo. L’uomo è stato bloccato e denunciato per lesioni personali aggravate. Inoltre l'autorità giudiziaria ha emesso nei suoi confronti un’ordinanza di allontanamento dalla cosa familiare, ma anche di divieto di avvicinamento alla madre.

Quest’ultima, ferita e scossa, è stata soccorsa dai sanitari del pronto soccorso e poi accompagnata in una struttura di accoglienza sicura. Ma sono due gli uomini denunciati per violenza ai danni di familiari. Stessa sorte per una ragazza con problemi di tossicodipendenza che ha estorto per mesi dei soldi a sua nonna.

Per gli aggiornamenti in tempo reale di Vivere Fano iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero (valido anche per le segnalazioni)
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2021 alle 17:22 sul giornale del 10 marzo 2021 - 1355 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fano, violenza domestica, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRNM





logoEV
logoEV