Chiesa San Leonardo, Nuova Fano: “Il sindaco esca allo scoperto e ascolti l’associazione “Amici di don Achille”

2' di lettura Fano 09/03/2021 - Su l’ex Chiesa di San Leonardo anche la Nuova Fano si schiera al fianco degli Amici di Don Achille. Assistiamo purtroppo ad un fuggi fuggi di responsabilità dichiarano dal Direttivo della Nuova Fano.

Il Sindaco e la sua Amministrazione hanno il dovere di prendere una posizione, ascoltare in questo caso l’Associazione “Amici di Don Achille”, e fare di tutto affinché le loro richieste possano essere soddisfatte.

Quella Chiesa , purtroppo sconsacrata, è ormai da tempo luogo di cultura . Più volte è stata interessata da mostre e iniziative culturali varie ed è una risorsa per la città che andrebbe valorizzata tenendo conto della sua storia. Sarebbe davvero triste che venga acquistata per essere trasformata in un ristorante naturalmente è una battuta ma oggi come oggi non ci meravigliamo più di nulla.

Siamo invece alle solite . Il capo famiglia , inteso nel Sindaco, invece di occuparsi dei suoi famigliari nel momento del bisogno prende le distanze . Un atteggiamento inaccettabile e un silenzio a cui ormai siamo abituati. Il confronto con le varie realtà cittadine non è contemplato da questa Amministrazione.

Speriamo che la storia non si ripeta come è successo dopo il ritrovamento del Beato Antonio da Fano, murato all’interno della Chiesa di Santa Maria Nuova. L’Amministrazione comunale e il Sindaco nulla hanno mosso per far si che questo Santo Frate rimanesse nella città in cui è stato ritrovato. Infatti stiamo ancora aspettando, con la promessa del V. Sindaco Fanesi, che il Beato Antonio da FANO torni nella sua città.

Tornando alla questione della Chiesa di San Leonardo il nostro invito il Sindaco Massimo Seri di uscire dal silenzio ea prendere posizione occupandosi della questione recependo le richieste, che sono condivisibili, dell’Associazione degli amici di Don Achille che era ed è rimasto a distanza di anni un Sacerdote amato da tutta la città e il cui ricordo è dovuto e tutt’ora vivo anche grazie al contributo di questa associazione.

Nuova Fano

Stefano Pollegioni , Anna Amoruso, Achille Cacace






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2021 alle 11:55 sul giornale del 10 marzo 2021 - 268 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, Circolo Nuova Fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRJE





logoEV
logoEV
logoEV