Ruggeri e Lupini (M5S): "Fondo indistinto, il sociale ha bisogno di risorse"

1' di lettura Fano 26/02/2021 - Gli Ambiti Sociali delle Marche, a cui fa capo la gestione dei servizi sociali territoriali, chiedono a gran voce il ripristino del Fondo Indistinto, il “tesoretto” regionale a cui gli Ambiti possono attingere per rispondere alle diverse esigenze dei territori.

Sul punto, il Movimento 5 Stelle Marche ha sottolineato l’urgenza della misura: “Queste risorse consentono agli Ambiti di attivarsi con flessibilità di fronte a situazioni inaspettate o difficilmente gestibili con dei progetti” - sottolinea Simona Lupini, vice presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali - “Gli Ambiti hanno urgente bisogno di questi fondi: non sono stati ancora deliberati quelli relativi al 2020, un anno in cui è esplosa la richiesta di assistenza sociale”.

Marta Ruggeri, capogruppo dei 5 Stelle, richiama la Giunta ai suoi impegni “Insieme alla mia collega Simona Lupini, stiamo seguendo la questione ormai da dicembre. Se sui Piani d’Ambito le linee guida sono state emanate due giorni fa, ancora non si sa niente del Fondo Indistinto, nonostante l’impegno della Giunta a ripristinarlo.” In arrivo, a firma delle due consigliere pentastellate, un’interrogazione per spronare la Giunta a far respirare un settore, quello del sociale, che nel secondo anno della pandemia sarà più cruciale che mai.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2021 alle 09:50 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 202 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, M5S, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPZg