Seri propone la cittadinanza onoraria ad Antònio Guterres, segretario generale delle Nazioni Unite

1' di lettura Fano 25/02/2021 - La giunta ha deliberato la proposta, che ora approderà in Consiglio Comunale, relativa all’attribuzione della cittadinanza onoraria fanese ad Antònio Guterres, IX segretario generale delle Nazioni Unite. Se nel 2016, la più alta onorificenza civica fu conferita a Divane, il bimbo nato in mare e successivamente ospitato insieme a sua mamma in una struttura fanese, oggi la proposta della cittadinanza onoraria ricade su Antònio Guterres.

Questo collegamento è motivato dal sindaco Seri che cita: “il filo conduttore che sta alla base di questi due eventi. Come città di Fano volgiamo costruire un ponte ideale tra il massimo esponente dell’Onu e il bambino venuto dal mare per testimoniare la speranza per una nuova umanità che rifugga la violenza e annienti le discriminazione. Mi auguro che questa nostra decisione sia un auspicio affinché venga garantita a tutti la stessa fratellanza e la medesima giustizia sociale. In un momento in cui serve coesione nel reprimere il terrorismo di matrice etnica, i principi egualitari rappresentano dei fari a cui affidarci per lasciare un mondo migliore. La nostra città vuole continuare ad essere amica delle bambine e dei bambini, difendendo la dignità soprattutto delle persone più vulnerabili così da mantenere vivo il senso della vita a supporto degli altri”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2021 alle 17:16 sul giornale del 26 febbraio 2021 - 144 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPVs





logoEV
logoEV