Lega Fano: "Il Comune ha perso 2 milioni di contributi per il 2021"

tasse|soldi|contributi| 1' di lettura Fano 24/02/2021 - Doccia fredda per il Comune di Fano che nel 2021 non otterrà il contributo, già approvato, per la messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico.

Il decreto del 23 febbraio del Ministero dell’Interno, ha pubblicato la graduatoria relativa ai contributi ai comuni per la realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio per l’anno 2021, proprio nel capitolo della sicurezza del territorio a rischio idrogeologico.

Il Comune di Fano, nel capitolo specifico, aveva fatto richiesta per 4 interventi, per un totale di poco sotto i 2 milioni di euro.

Sebbene i fondi destinati a tali contributi fossero 1.850.000.000 di euro, a portare Fano fuori dalla lista dei beneficiari per il 2021 è stato l’alto rapporto fra l’avanzo libero di bilancio e le entrate.

Con 27 milioni di avanzo e 76 milioni di entrate il rapporto supera il 35% (dati ufficiali del ministero al 2019)

Nella nostra provincia ben 26 comuni avranno contributi per 20 milioni di euro, mentre il nostro comune dovrà aspettare il prossimo anno, sempre che i fondi stanziati per il 2022 permettano a Fano di rientrare nella graduatoria.

Viene da domandarsi perché il Comune preferisca mantenere un avanzo così alto e non investa maggiormente sul territorio?

Dopo il danno anche la beffa, sarebbe stato più intelligente investire seriamente su Fano abbassando l’avanzo di bilancio, per risultare più virtuosi nella gestione del denaro pubblico e scalare le graduatorie ministeriali.

Questo episodio è l’ennesima lezione della scarsa attenzione del Comune di Fano al reperimento delle risorse, eppure sono molti i finanziamenti statali per i quali si osservano questi criteri nel redigere le graduatorie.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2021 alle 16:37 sul giornale del 25 febbraio 2021 - 320 letture

In questo articolo si parla di economia, soldi, contributi, lega, lega fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPH8