Volley: troppi black-out e la Vigilar torna dal Veneto con una sconfitta

3' di lettura Fano 22/02/2021 - Non riesce a ripartire la Vigilar Fano, che subisce una sconfitta per 3-1 a Montecchio Maggiore, nella sesta giornata del girone di ritorno. Nonostante la buona reazione che aveva portato alla vittoria del primo parziale (dal 24-21 al 26-28), nel resto del match si è vista una Vigilar troppo a sprazzi, che ha fatto vedere buone cose alternate a momenti di black-out.

Il prossimo match, in programma domenica a Fano, vedrà i virtussini impegnati con l’UniTrento.

Formazione confermata per Fano, che schiera Cecato in regia opposto a Lucconi, schiacciatori Ruiz e Tallone, centrali Ferraro e Bartolucci, libero Cesarini. Nella metà campo vicentina, la diagonale palleggiatore-opposto è composta da Zivojinovic e Pranovi, in banda ci sono Fiscon e De Fortunato, al centro Frizzarin e Franchetti, il libero è Battocchio.

Il primo break del primo parziale è dei virtussini, che scattano sul 3-6 con Ruiz, ma Montecchio si fa trovare pronta, recuperando subito la parità e sorpassando 8-7. L’allungo dei padroni di casa arriva su turno al servizio di Pranovi, che fa soffrire la ricezione ospite (13-9), ma Fano non demorde e torna a contatto (14-13, servizio vincente di Tallone). Montecchio si dimostra però più lucida e scappa di nuovo, raggiungendo il massimo vantaggio sul 21-15 (ace De Fortunato). La Vigilar si riavvicina sul 23-21 con ace di Silvestrelli, subentrato a Lucconi e impatta a quota 24, portando il set ai vantaggi: la chiude Bartolucci 26-28 alla prima palla set per i fanesi.

L’equilibrio nel secondo set si spezza con il break di Montecchio, che tenta di scappare sul 13-8, approfittando di un momento di difficoltà in ricezione della Vigilar. Tallone e compagni tentano di restare a galla (16-13, 18-15), ma nel finale black-out totale nella metà campo fanese: Montecchio mette a segno un break di 6-0 e porta a casa il parziale con il punteggio di 25-16.

Di nuovo in campo Lucconi per la Vigilar nel terzo set, ma l’avvio è tutto di marca vicentina, con Montecchio che si porta a condurre 4-1. I turni al servizio di Cecato e Lucconi consentono alla Vigilar di carburare e andare in vantaggio 10-11 (attacco vincente di Tallone). Lucconi fa +2 (14-16) e l’atmosfera si scalda, ma i padroni di casa capovolgono subito il punteggio con un break di 4-0 che vale il 18-16. Parità ristabilita a quota 19, ma nel finale Montecchio si esprime meglio e trova il set point (24-21). La Vigilar ne annulla una, ma si arrende alla seconda: 25-22, 2-1 Montecchio.

Avvio di quarto set in fotocopia al precedente, con Montecchio che scatta sul 4-1 e la Vigilar subito pronta ad impattare 6-6. Break dei vicentini con Pranovi al servizio e i padroni di casa possono scappare di nuovo (7-11); la Vigilar risponde con lucidità (11-11), ma Montecchio ristabilisce subito il distacco (15-11, ace di Fiscon). Lucconi mette a terra la palla del -1 (17-16), ma nel finale la Vigilar sbaglia troppo e Montecchio conquista il set 25-21 e il match con il punteggio di 3-1.

Il tabellino

Sol Lucernari Montecchio Maggiore – Vigilar Fano: 3-1

Sol Lucernari Montecchio Maggiore: Franchetti 11, Pranovi 25, Fiscon 19, Frizzarin 5, Zivojinovic 3, De Fortunato 10, Battocchio (L1), Carlotto, Cortese, Bosetti. N.e.: Pellicori, Novello, Penzo (L2). All. Di Pietro-Baldon

Vigilar Fano: Bartolucci 8, Lucconi 13, Tallone 17, Ferraro 4, Cecato 2, Ruiz 9, Cesarini (L1), Silvestrelli 5, Ferro. N.e.: Ulisse, Roberti, Durazzi, Gori (L2). All. Pascucci-Roscini

Parziali: 26-28 (34’), 25-16 (22’), 25-22 (29’), 25-21 (30’)

Arbitri: Sessolo-Jacobacci

Note: Montecchio bs 15, ace 7, muri 11, ricezione 41% (prf 26%), attacco 47%, errori 29. Vigilar bs 11, ace 5, muri 1, ricezione 40% (prf 20%), attacco 45%, errori 28.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2021 alle 15:13 sul giornale del 23 febbraio 2021 - 145 letture

In questo articolo si parla di sport, Virtus Fano Volley, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPiq





logoEV
logoEV