Volley: stop inatteso e un solo punto a Bolzano per la Virtus Fano

1' di lettura Fano 08/02/2021 - Stop inatteso per la Vigilar Fano che da Bolzano torna a casa con un solo punto. Eppure c'erano tutte le condizioni per giocare una discreta gara, soprattutto dopo quello che si era visto con Macerata qualche giorno prima.

I virtussini non hanno invece ripetuto la stessa prestazione andando sotto subito per 2 a 0 e non approfittando del triplice infortunio in casa bolzanina: "Siamo amareggiati - esordisce il centrale Andrea Durazzi, subentrato nel corso del match al posto di Bartolucci - dovevamo portare a casa la vittoria invece non è andata come aspettavamo. Fame e grinta sono venute meno, ora dobbiamo riflettere sui nostri errori e tornare a lavorare duramente in palestra".

Una Vigilar che non è riuscita neanche ad approfittare dei numerosi infortuni occorsi ai padroni di casa: "In realtà - continua Durazzi - siamo andati ancora più in difficoltà. Poi nel quinto set, nel momento in cui bisogna veramente dare tutto, ci siamo persi e non siamo stati in grado di reggere mentalmente la frazione".

Lucida e obiettiva anche l'analisi del match da parte di Simone Roscini, assistant coach di Roberto Pascucci: "Partita giocata male - afferma il "Roscio" - Bolzano ha avuto più voglia, gara altamente negativa sotto ogni aspetto. Nonostante i loro numerosi infortuni, non siamo riusciti a dare alla gara la sterzata che ci aspettavamo".

Ora la testa a domenica prossima con la sfida interna alla capolista Motta di Livenza in un match in cui la Vigilar, nonostante il proprio faro Ruiz ancora ai box, sarà chiamata a dare una svolta al proprio campionato.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2021 alle 15:15 sul giornale del 09 febbraio 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di sport, Virtus Fano Volley, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bM3w





logoEV
logoEV