Terre Roveresche: approvato il bilancio di previsione all’insegna della sostenibilità e degli investimenti

Consiglio comunale Terre Roveresche 2' di lettura 02/02/2021 - Sostenibilità, Servizi e Investimenti, tre parole che descrivono il bilancio di previsione 2021 del Comune di Terre Roveresche.

Nella seduta di giovedì 28 gennaio il Consiglio Comunale di Terre Roveresche ha approvato il bilancio di previsione 2021-2023, il Dup (Documento unico di programmazione) e il programma triennale dei lavori pubblici, con 8 voti favorevoli della maggioranza e i 3 voti contrari espressi dalla minoranza. A fronte di un anno, il 2020, caratterizzato dall’emergenza sanitaria, il Comune di Terre Roveresche decide di mantenere inalterate le aliquote di tributi, imposte (compresa l'aliquota Irpef), tutte le agevolazioni sulla TARI e le tariffe dei servizi erogati dal Comune. Vengono stanziati oltre 400.000 euro per il sociale confermando tutti i servizi destinati a sostenere le fasce più esposte.

Inoltre, il Comune riduce ulteriormente € 490.000 il proprio indebitamento rispetto al 2021. La solidità del nostro bilancio - continua il Sindaco Sebastianelli - ci consente di continuare a realizzare i punti del nostro programma amministrativo. Per la parte relativa agli investimenti, vengono stanziati 3.528.000 euro per il solo 2021, con un investimento di € 2.200.000 per la realizzazione del nuovo polo scolastico 0 - 6 nel Municipio di Piagge.

Tra le opere pubbliche più rilevanti, si segnala anche quella che vede la copertura della Piscina nel Centro Sportivo Pieve Canneti. Sono previsti inoltre interventi di manutenzione della rete stradale e nuove asfaltature da eseguire. Ulteriori interventi riguardano la riqualificazione dell’impianto di pubblica illuminazione di Barchi (terzo stralcio), la manutenzione costante degli edifici pubblici, la cura del verde pubblico, delle aree giochi nei parchi e nei giardini degli asili.

Questo nostro bilancio di previsione ci consente di mettere a punto una concreta programmazione del futuro - continua il Sindaco di Terre Roveresche - confidando in una vita comunitaria che riesca a superare al più presto l’emergenza in atto. Continuiamo a investire in sostenibilità ambientale, nella vitalità culturale (vedi il Progetto Terre Dipinte e il progetto di gestione dei musei con le Pro-Loco) e a dare un volto nuovo ai nostri centri storici (a breve presenteremo i progetti di riqualificazione del Centro Storico di Orciano, della Piazza antistante il Municipio a San Giorgio).

Il 2020 è stato un anno complesso dove la priorità è stata quella di rispondere alle esigenze dei cittadini e a sostenere le attività di Terre Roveresche, pur non tralasciando i tanti lavori pubblici realizzati. Adesso ci stiamo predisponendo per essere pronti alla ripresa economica del paese continuando nell’azione di progettazione e di ricerca costante di finanziamenti esterni. Nella stessa seduta, il consiglio comunale ha approvato all’unanimità l’adesione in qualità di socio fondatore all’Associazione Distretto Terre Marchigiane.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2021 alle 09:37 sul giornale del 03 febbraio 2021 - 155 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Terre Roveresche, Terre Roveresche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bL06





logoEV