Il ritorno di Marchegiani: all'ex vicesindaco deleghe per la valorizzazione del patrimonio storico. Seri: "Collaborerà con me"

1' di lettura Fano 27/01/2021 - “La nostra azione propulsiva sul tema della cultura da oggi viene rafforzata dal contributo del consigliere di maggioranza Stefano Marchegiani”.

Al consigliere di maggioranza Stefano Marchegiani il sindaco Massimo Seri ha affidato le deleghe che hanno come focus i progetti I.T.I, la valorizzazione del Teatro Romano, la Fabbrica del Carnevale e lo studio e indagini sulla zona archeologica sossostante Piazza XX settembre.

“Da oggi la nostra strategia - spiega Massimo Seri - in ambito culturale può contare sull’apporto di Stefano Marchegiani, che già aveva fatto parte della squadra di governo nell'ambito del mio primo mandato, in cui è stato anche vicesindaco. Il suo spessore e il suo bagaglio di conoscenza ci permetteranno di valorizzare con una adeguata strategia il patrimonio storico e culturale della nostra città. Oltre ai progetti che si collocano nelle deleghe che gli ho affidato, il consigliere delegato Marchegiani mi supporterà nella declinazione di azioni che sviluppino il patrimonio culturale della città, affinché la sua dimensione storica sia una guida nell'immaginare la Fano del domani”. L'affidamento delle deleghe si concretizzerà domani 28 gennaio durante l'assise del consiglio comunale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2021 alle 15:11 sul giornale del 28 gennaio 2021 - 397 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, Beni Culturali, massimo seri, Stefano Marchegiani, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bLm9





logoEV
logoEV
logoEV