Volley: per la Vigilar dopo il successo casalingo c'è la trasferta a Torino

1' di lettura Fano 18/01/2021 - Pronto riscatto della Vigilar Fano che, dopo lo stop di Brugherio, non ha lasciato scampo alla capolista Porto Viro in un match condotto dall'inizio alla fine.

"Troppo belli ed importanti questi tre punti - esordisce lo spagnolo Francisco Ruiz - siamo molto felici, piano piano ci stiamo riprendendo e stiamo riacquistando fiducia. Il livello di gioco non è ancora il nostro, ma sono sicuro che con il lavoro e sacrificio torneremo al top. Poi, lo voglio ricordare, dobbiamo recuperare ancora tre partite ma dobbiamo andare avanti di settimana in settimana". Uno dei protagonisti indiscussi è stato il centrale Filippo Bartolucci che, insieme a Mario Ferraro, è riuscito a bloccare le bocche da fuoco rodigine: "Successo importante - chiosa Bartolucci - ci voleva dopo lo stop di Brugherio. Questa vittoria ci dà fiducia perché mette a frutto il nostro lavoro settimanale".

Simone Roscini, assistant coach di Roberto Pascucci, prova a trovare qualche alibi agli avversari ma tiene ad evidenziare: "Anche Porto Viro ha pagato dazio per il covid - ribadisce il fanese - per la Virtus è stata brava a portare a casa i tre punti giocando molto meglio rispetto a Brugherio e cercando di tenere un buon ritmo. Una vittoria che dà sicuramente morale contro una squadra non al top ma sempre da considerare capolista".

Ora per la Vigilar si prospetta la lunga trasferta di Torino per confermare quello di buono visto contro Porto Viro. Poi via ai recuperi: il 27 gennaio (ore 19.30) con Bolzano, sabato 30 trasferta (ore 20) a Portomaggiore ed il 3 febbraio (ore 20.30) in casa contro Macerata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2021 alle 10:26 sul giornale del 19 gennaio 2021 - 128 letture

In questo articolo si parla di sport, Virtus Fano Volley, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJRA





logoEV
logoEV