IN EVIDENZA





7 aprile 2021

...

Più controlli, più multe. Soprattutto a Pasquetta, una volta concluse le tradizionali abbuffate. È il resoconto del monitoraggio anti-Covid eseguito dalle forze dell’ordine nella provincia di Pesaro Urbino, al termine del quale – tenendo conto di tutto il weekend pasquale - sono state oltre 100 le sanzioni elevate, mentre tre sono le attività che hanno dovuto abbassare la saracinesca.


...

Da martedì 6 aprile le Marche sono tornate in zona arancione. Riaprono tutti i negozi, compresi parrucchieri, centri estetici e barbieri, ma non bar e ristoranti che possono solo effettuare asporto o delivery. Riaprono da mercoledì 7 aprile anche tutte le scuole dagli asili alla terza media, mentre per le superiori le lezioni in presenza sono tra il 50% e il 70%.









...

File indiane di larve pelose e urticanti tornano a infestare la foresta demaniale delle Cesane. «Bisogna interrompere al più presto la propagazione delle processionarie, altrimenti il patrimonio verde di un’area così preziosa subirà danni molto seri, qualora il fenomeno diventi generalizzato e fuori controllo», afferma la capogruppo di M5s, Marta Ruggeri, che insieme con la consigliera regionale Simona Lupini interroga il presidente Francesco Acquaroli per sapere come s’intenda intervenire.


...

«Marche immobili sui controlli per prevenire i contagi nelle classi, per la Regione la scuola non è una priorità. Tutte le proposte fatte fino ad oggi non sono state accolte, nel frattempo le altre regioni hanno avviato i test gratuiti per studenti e personale scolastico». Con la ripresa delle lezioni in aula per la maggior parte degli studenti marchigiani, il Vicepresidente del Consiglio regionale Andrea Biancani (Pd) torna a sollecitare alla Giunta regionale un ruolo di regia per fare in modo che il rientro avvenga in sicurezza, evitando l'ennesima chiusura.


...

Con il ritorno delle Marche in zona arancione, Aset S.p.A. ha immediatamente predisposto il ripristino di alcuni servizi fondamentali per l’utenza. Da mercoledì 7 aprile è infatti prevista la riapertura del Centro ambiente mobile (CAM) e dell’ufficio clienti, dopo lo stop temporaneo dovuto all’emergenza sanitaria e - nello specifico - alla permanenza in zona rossa della nostra regione.






...

Cresce ancora il numero di comuni ed enti che aderiscono a “Terre Martiniane”, il progetto lanciato dal Comune di Mondolfo. L’ultima adesione, in termini cronologici, è stata avanzata da Crotone, il capoluogo di provincia della Calabria la cui giunta municipale ha risposto positivamente all’invito di entrare in questa rete che ha l’obiettivo di ideare percorsi, promuovere scambi culturali, incentivare gli studi e l’attenzione sulle testimonianze di quel genio del rinascimento italiano che fu Francesco di Giorgio Martini.


...

La scuola come maestra di futuro e luogo nel quale si costruiscono l’identità di un paese e le generazioni di domani: sarà Dacia Maraini l’ospite del quarto appuntamento di Passaggi Digitali, la rassegna on line di Passaggi Festival.


...

Il Csi è già proiettato verso l'estate. Il comitato nazionale, in collaborazione con il csi Pesaro-Urbino con sede in Fano, tra i primi a mettere a punto tutti i protocolli necessari per la ripresa dell'attivita', organizza per giovedì 8 aprile alle 18.30 un incontro per parlare dei centri estivi per bambini dai 4 ai 16 anni che partiranno a giugno.





6 aprile 2021

...

"Il Presidente Acquaroli ci ha comunicato che da martedì le Marche passeranno in zona arancione. Al netto dei pasticci fatti questa settimana sui dati (su cui nutro molto dubbi), mi auguro che il Presidente Acquaroli, alla luce del tasso di occupazione delle nostre terapie intensive (59%) e della pressione ospedaliera, della situazione di Ancona che ancora è sopra ai 250 contagi ogni 100.000 abitanti e della campagna vaccinale che non procede con la celerità che servirebbe, prenda provvedimenti ulteriori per mettere in sicurezza sanitaria i marchigiani". Lo scrive su Facebook Alessia Morani, deputata del Pd.







...

Sarà un martedì caratterizzato da pioggia, forse neve, con venti forti e temperature in discesa. Ma questo ve l’avevamo già detto (leggi il meteo). La novità – in realtà una conferma - è l’allerta per condizioni avverse diffuso dalla protezione civile delle Marche, valida per tutta la giornata, che mette in guardia dal rapido peggioramento del quadro meteorologico e – soprattutto – dall’arrivo di venti degni di nota.








...

La Buldog Lucrezia cede al Giovinazzo per 7-3. I gialloblu, tornati in campo nel recupero della 7° giornata d’andata dopo lo stop per covid e con alcune defezioni, hanno cercato di opporre resistenza ad una squadra in palla dal punto di vista atletico e che ha messo in mostra il suo potenziale offensivo. Non è bastata una reazione generosa da parte dei “cagnacci” che tornano dalla trasferta in terra pugliese a mani vuote.