Bypass ferroviario Pesaro "progetto definitivo"?, Seri scrive ad Acquaroli e ministro De Micheli: "Completamente ignorati"

ferrovia pesaro-fano 1' di lettura Fano 03/12/2020 - Gentilissimi, Ho appreso con stupore, direttamente dagli organi di stampa, dell'esistenza di un "progetto definitivo" per la realizzazione del bypass ferroviario di Pesaro. La notizia è stata "ufficializzata" a seguito dell'incontro tra i consiglieri regionali del Partito Democratico Maurizio Mangialardi e Anna Casini e il Ministro De Micheli per "fare il punto sul piano infrastrutturale delle Marche".

Da sindaco della terza città più popolosa delle Marche e sul cui territorio impatterebbe il bypass pesarese, mi sono sempre adoperato, di concerto con gli altri enti interessati, nel propugnare le ragioni dello spostamento a monte della linea ferroviaria.

Con rammarico oggi non nascondo la sgradevole sensazione nel constatare che le relazioni interne ai partiti prevalgono su quelle tra istituzioni mortificando ancora una volta un intero territorio che è stato completamente ignorato nella definizione del progetto. Non solo, in proposito non è stata resa disponibile la benché minima informazione.

Pertanto chiedo formalmente al Ministro De Micheli di avere informazioni dettagliate sul progetto annunciato, sui costi e sulla tempistica di realizzazione. Chiedo altresì al Presidente della Regione Acquaroli di farsi garante dei territori coinvolti nell'esecuzione delle infrastrutture strategiche nella nostra regione. E infine propongo che venga istituito al più presto un tavolo interistituzionale a cui possano partecipare con pari dignità tutti gli enti a vario titolo interessati da quest'opera decisiva per il futuro della regione Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2020 alle 16:25 sul giornale del 04 dicembre 2020 - 373 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bExz





logoEV
logoEV