Sorpreso (di nuovo) con la droga: fine dell’affidamento in prova e ritorno in carcere

cocaina| 1' di lettura Fano 01/12/2020 - Si trovava in affidamento in prova per un reato simile. Ma è stato di nuovo sorpreso con la droga.

Protagonista un 29enne di Pergola, che insieme a un ragazzo di 21 anni è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tutto questo perché - in seguito a una perquisizione domiciliare eseguita dai carabinieri di Fano - sono stati trovati in possesso di tre dosi di cocaina e 10 grammi di hashish, oltre a materiale per la pesatura e il confezionamento dello stupefacente.

Per il 29enne si sono dunque riaperte le porte del carcere pesarese di Villa Fastiggi.

Immagine di repertorio.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il nuovo radiogiornale e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2020 alle 22:20 sul giornale del 02 dicembre 2020 - 845 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, pergola, cocaina, spaccio, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEcW





logoEV
logoEV