Monza: due minorenni fermati per l'omicidio di Cristian Sebastiano, ucciso a coltellate

1' di lettura Fano 30/11/2020 - Due ragazzi, (un 14enne e un 15enne), sono stati fermati dai carabinieri di Monza perché sospettati di aver aggredito e ucciso a coltellate il 42enne Cristian Sebastiano, domenica 29 novembre nel quartiere San Rocco.

Ne ha dato conferma il Procuratore della Repubblica per i minorenni di Milano Ciro Cascone.

Entrambi sono dello stesso quartiere in cui è successo il fatto, italiani e incensurati. Estremamente violenta l'aggressione: una ventina i fendenti, sferrati con un coltello da cucina.

Uno dei due ragazzini avrebbe detto di averlo fatto "per punirlo di avermi trascinato nella tossicodipendenza", ma il movente è al momento ancora al vaglio degli inquirenti.

Ricevi le notizie di Vivere Italia in tempo reale via Telegram: @vivere_news






Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2020 alle 14:09 sul giornale del 01 dicembre 2020 - 414 letture

In questo articolo si parla di cronaca, milano, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bD1y





logoEV