Colli al Metauro: il Comune celebra la Giornata mondiale della prematurità

1' di lettura 16/11/2020 - Anche quest’anno il comune di Colli al Metauro ha voluto aderire alla Giornata Mondiale della Prematurità (World Prematurity Day), una manifestazione che dal 2011 ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della prematurità e delle sue problematiche.

In tale occasione, in tutto il mondo il 17 Novembre vengono illuminati monumenti o punti di interesse con il colore viola (colore che rappresenta la prematurità). In Italia, la giornata è promossa dall’Associazione Vivere Onlus, Coordinamento Nazionale delle Associazioni per la Neonatologia. Nel nostro Comune è nata nel 2019 l’Associazione di Volontariato “PRIMA DEL TEMPO” a favore dei nati prematuri e delle loro famiglie che anche quest’anno promuove questa manifestazione del 17 Novembre presso la Terapia Intensiva Neonatale (TIN) dell’Ospedale G. Salesi di Ancona con l’iniziativa “Festeggia con noi la Giornata Mondiale della Prematurità”, quest’anno in maniera ridotta a causa delle limitazioni anti Covid 19.

“Il comune di Colli al Metauro – afferma l’assessore alla sanità Annachiara Mascarucci - ha accolto con entusiasmo la richiesta dell’Associazione Prima del Tempo, aderendo per il terzo anno consecutivo a questa iniziativa con l’illuminazione di colore viola della facciata della Delegazione Comunale di Calcinelli. Cerchiamo sempre di essere vicini alle problematiche della nostra cittadinanza – conclude l’assessore Mascarucci – sosprattutto, in questo particolare caso, visto che la tematica riguarda i bambini e le loro famiglie.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2020 alle 13:50 sul giornale del 17 novembre 2020 - 274 letture

In questo articolo si parla di attualità, colli al metauro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCaI





logoEV
logoEV