Sant'Orso, focus group del Partito Democratico su sicurezza e sociale

3' di lettura Fano 13/11/2020 - Si è svolto giovedì sera un incontro aperto, un focus group, con il quartiere Sant’Orso organizzato dal Partito Democratico sulla piattaforma Zoom. Una serata vivace e partecipata all’insegna dell’ascolto e del confronto tra le tante realtà che abitano il quartiere.

Erano presenti Giovanni Clini, segretario di circolo e consigliere comunale, Alberto Bacchiocchi, segretario comunale, assieme agli assessori Dimitri Tinti e Sara Cucchiarini oltre a Renato Claudio Minardi residente della zona, in dialogo con alcuni iscritti al partito ma soprattutto con diversi singoli cittadini o rappresentanti di realtà attive nel quartiere.

La serata è stata organizzata a seguito dei fatti avvenuti la notte di Halloween, in cui il quartiere e in particolare la zona vicina al nuovo campetto da Basket è stato attraversato da una serie di episodi vandalici e assembramenti con ragazzi provenienti da tutta Fano, per parlare di temi quali la sicurezza e la tenuta del tessuto sociale.

Ciò che è emerso fortemente e in maniera univoca è un quartiere vivibile e a misura d’uomo dove gli interventi che l’amministrazione ha introdotto, pista da skate, campetto da basket, pista ciclabile lungo via Soncino, hanno portato benefici da tutti riconosciuti. Dunque, un quartiere lontano dalla narrazione di alcune forze politiche che per cavalcare i malumori lo raccontano come degradato e poco curato.

Altro punto che è emerso è la necessità di maggiori controlli dalle forze dell’ordine e l’implementazione di telecamere funzionanti per vigilare sulle azioni che l’amministrazione mette in campo e tutelare così il decoro pubblico. D’altra parte, i cittadini sono persuasi che non è soltanto con la repressione che si dà la giusta risposta a problemi che poi emergono in maniera forte in occasioni particolari come la sera di Halloween, ma è necessario un percorso lungo e partecipato, che dura tutto l’anno, per la ricostruzione di luoghi fisici o immateriali da dare in mano al quartiere, con particolare riferimento alla parte più giovane degli abitanti. In questo senso è emersa la proposta di istituire un tavolo di confronto tra le associazioni del quartiere (associazione dei genitori, comunità parrocchiale, società sportive, circoli ricreativi etc.) e l’amministrazione, per dare una risposta unica ed efficace alle dinamiche sociali del quartiere e anche di tutta la città.

La premessa dovuta a queste considerazioni, emersa anche in diversi interventi, è quella che un ragionamento di questo tipo non può essere fatto solamente a Sant’Orso. La necessità di luoghi di aggregazione dove fare comunità è propria di tutti i quartieri della città e sarebbe un errore ricondurre il problema solo a Sant’Orso.

Come Partito Democratico ci siamo messi all’ascolto e ci adopereremo perché’ partano il prima possibile i lavori del tavolo proposto nel corso della serata e perché’ siano assicurati ai cittadini del quartiere luoghi sempre curati e belli, anche con l’implementazione di maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine.

Il focus organizzato giovedì sera sul quartiere S.Orso è il primo di una serie di incontri che il Partito Democratico intende organizzare in ogni quartiere della città, al fine di raccogliere le istanze e le necessità dei cittadini e trasferirle, con idee e proposte, all’amministrazione comunale fanese.

Giovanni Clini - Consigliere comunale e segretario di circolo PD Sant'Orso






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2020 alle 17:05 sul giornale del 14 novembre 2020 - 235 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, partito democratico, pd, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bBTV





logoEV
logoEV