Rubavano biciclette e si nascondevano nei casolari abbandonati: due denunce

polizia stradale 2' di lettura Fano 13/11/2020 - Tempo di ‘straordinari’ per la polizia di Fano. Nei giorni scorsi, durante alcuni controlli sul territorio fanese, gli agenti del commissariato diretto da Stefano Seretti hanno individuato e rintracciato diversi malviventi. Dodici le unità impiegate, sia in uniforme sia in borghese, che hanno finito per controllare ben 212 persone e 98 veicoli, anche attraverso dei posti di blocco lungo via Flaminia e delle apposite perlustrazioni, in particolare nelle aree commerciali, nei parchi pubblici e nei casolari abbandonati.

Proprio all’interno di questi ultimi – lungo la statale adriatica sud - sono stati rintracciati due stranieri originari dell’est Europa già conosciuti alle forze di polizia. I casolari venivano utilizzati come rifugio, ma pure come deposito per la merce rubata.

I due sono stai denunciati per invasione di edifici e danneggiamento aggravato, in quanto - per entrare nello stabile - avevano sfondato la porta d’ingresso. Per poi chiudersi dentro, come dimostra il lucchetto utilizzato dall’interno. Nel casolare sono state trovate tre biciclette, probabilmente rubate. Gli agenti stanno cercando i proprietari dei velocipedi.

Tutto questo in un periodo certamente intenso per la polizia fanese, che – tra le altre cose – di recente ha rintracciato e arrestato un uomo condannato a dieci anni di carcere, oltre ad aver scoperto una mamma che ha indotto la figlia di dieci anni a rubare cosmetici. Non ultima la scoperta di due persone che simulavano dei furti con scasso alle slot machine per accaparrarsi il denaro con la complicità della titolare del bar dove avveniva il tutto.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il nuovo radiogiornale e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2020 alle 20:22 sul giornale del 14 novembre 2020 - 938 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, polizia, fano, ladri, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bBWg





logoEV
logoEV