Stop all'ospedale unico, Ruggeri (M5S): "E ora si metta mano alle strutture già esistenti"

2' di lettura Fano 11/11/2020 - “L’ex presidente della Regione Marche Ceriscioli e il sindaco Ricci possono dormire sonni tranquilli!” Così afferma Marta Ruggeri, capogruppo in Regione del M5S. “Le risorse che il Pd pesarese voleva destinare al finanziamento della parte pubblica del project financing per la costruzione dell’ospedale unico provinciale di Pesaro, in località Muraglia, non andranno perdute, ma speriamo che ritorneranno ad essere destinate agli scopi per cui erano state stanziate e da cui erano state dirottate con le delibere della Giunta regionale n. 746 e n. 1050 del 2020”.

Così Ruggeri nella nota diffusa oggi: “Si tratta infatti di Euro 104.901.558 che il CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) con delibera del 24/07/2019 aveva destinato, su richiesta del Ministero della Salute, all’adeguamento degli ospedali regionali esistenti alla normativa di prevenzione incendi, oltre che per il loro adeguamento sismico e per il loro ammodernamento tecnologico. E’ stata, piuttosto, una evidente forzatura l’aver dirottato integralmente questi fondi alla costruzione di un ospedale nuovo, come quota di compartecipazione con una associazione temporanea di imprese private con la RENCO a capofila. Come è stata un’altra forzatura, da parte della precedente amministrazione regionale di Ceriscioli, togliere la parte rimanente di Euro 16.395.441 dai contributi a fondo perduto destinati con Legge Regionale 20/2020 ad alleviare la crisi economica determinata dalla pandemia di Covid-19, per destinarli al project financing dell’ospedale unico mediante l’inserimento, con delibera di Giunta, della MISURA 7 “Emergenza epidemiologica COVID-19: realizzazione nuovo ospedale Marche Nord”.” Conclude la consigliera lapidaria: “Questi fondi devono tornare alle loro destinazioni originarie a beneficio di tutto il territorio regionale ed essere utilizzati per gli scopi per cui sono stati pensati, ci impegneremo affinché tutto ciò avvenga”.

Marta Ruggeri
consigliera regionale M5S

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il nuovo radiogiornale e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2020 alle 15:09 sul giornale del 12 novembre 2020 - 580 letture

In questo articolo si parla di sanità, fano, politica, ospedale unico, marta ruggeri, MoVimento 5 Stelle Fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bBBt





logoEV
logoEV