Quanti sono gli italiani che giocano d’azzardo

Gratta e vinci 4' di lettura Fano 11/11/2020 - Sono molti gli italiani che giocano d’azzardo?
La risposta ce la svela l’Eurispes, nel suo ‘rapporto Italia 2019’ presentato a Roma, gli italiani che giocano sono 3 su 10. Il 28,2% degli italiani che giocano, partecipa a giochi con vincite in soldi. Il restante 71,8% invece afferma di non giocare affatto. Dei giocatori, il 18,3% gioca solo dal vivo mentre solo il 2% gioca online, ed il 7,9% dichiara di farlo sia online che dal vivo.

Quanti sono quindi, in tutto, gli italiani che giocano online?

L’analisi Eurispes rivela che, tra gli italiani che giocano il 2% predilige in esclusiva i siti di gioco d’azzardo legali, mentre il 7,9% gioca sia dal vivo che online.

Riassumendo quindi, possiamo affermare che solo 1 persona su 10 gioca di solito online nei casinò ADM.

Età degli Italiani Che Giocano Nei Casinò Online

I dati variano molto a seconda di diversi fattori che dobbiamo prendere in considerazione:

  • Fascia d’età

  • Collocazione geografica

  • Gioco online

  • Gioco dal vivo

  • Tipologia di gioco preferito

Infatti, secondo questi dati relativi al gioco, nella fascia tra i 18 e i 34 anni, si trova la quota più alta di italiani che giocano sia dal vivo che online (15%). Chi invece preferisce il gioco solo dal vivo, sono le persone dai 45 anni in su (23,9% per i 46-64 anni, 21,4% per gli over 65). Inaspettatamente, nella fascia tra i 35 e 44 anni e gli over 65, troviamo invece la più alte percentuale di persone che dichiarano di non giocare (rispettivamente 76% e 75%).

La zona geografica di provenienza è un altro fattore da tenere in considerazione. Quella in cui si gioca di meno è quella del Sud, dove il 77,5% dichiara di non giocare affatto. Mentre chi gioca di più esclusivamente nei casinò online AAMS, è la popolazione delle isole.

Quali Sono I Giochi Preferiti ed i Piu’ Popolari

Tra i giochi più popolari troviamo al primo posto le lotterie istantanee. Seguono in ordine di popolarità il Superenalotto, il Lotto e le lotterie.

Slot machine, VLT e altri casinò games sono giochi meno diffusi, benché si pensa che questi creano più dipendenze dal gioco. Infatti Il 78% degli italiani, non gioca mai ai cosiddetti giochi da casinò. Tra gli italiani che giocano, le problematiche legate al gioco d’azzardo online e fisico, sono considerate basse. Infatti, dalla statistica rilevata nello studio, risulta che è circa il 60% la percentuale di giocatori che dichiarano di non dedicare troppo tempo al gioco. Il 30% circa, invece, ci ha pensato ma raramente, mentre solamente il 7,8% pensa di aver dedicato troppo tempo al gioco.

Le Motivazioni Che Spingono Gli Italiani A Giocare

Le risposte degli italiani intervistati sono varie e si dividono in:

  • 27,9% spera in una grossa vincita in denaro, magari di quelle che cambiano la vita.

  • 22% dei giocatori ha il desiderio di vincere facilmente dei soldi.

  • 21% la motivazione è il divertimento.

  • 5,5% lo fa per il gusto del brivido.

  • 4,7% la motivazione è la tradizione famigliare.

  • 8,2% è un modo per occupare il tempo libero.

  • 4,7% un modo per mettersi alla prova.

  • 3,3% dichiara di giocare per poter donare eventuali vincite.

Slot machine Terrestri e Online

Spesso i giochi vengono associati a problemi quali la ludopatia. Al primo posto nella classifica, considerate tra i giochi più pericolosi, le slot machine dei bar, anche dette slot terrestri, etichettate come principale causa di patologie tra gli italiani che giocano. Al secondo posto vi sono i giochi nei casinò online AAMS e al terzo le scommesse.

Tra le slot machine online, piacciono molto le slot con giri gratis. Esistono infatti sempre più casino online che regalano free spin. Le slot con giri gratis si trovano siti legali di casinò AAMS.

Nel 2019 il totale speso dagli italiani che giocano, è stato pari a 101,8 miliardi di euro.

Questo totale comprende tutti i giochi che rientrano nella categoria dei giochi d’azzardo, da quelli tradizionali ai più innovativi casinò games.






Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2020 alle 17:17 sul giornale del 11 novembre 2020 - 406 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bBC4





logoEV
logoEV