Avis Fano, appello ai guariti: “Donate il plasma iperimmune”. Premiato il sindaco Seri [FOTO]

1' di lettura Fano 10/11/2020 - La benemerenza oro rubino è finalmente nelle mani del sindaco di Fano Massimo Seri. Martedì mattina la consegna ufficiale di questo riconoscimento, già distribuito agli altri legittimi destinatari – cioè coloro che hanno superato le 75 donazioni – durante la cerimonia per i 70 anni di Avis Fano dello scorso 4 ottobre, evento al quale il primo cittadino non aveva potuto partecipare per via di altri impegni istituzionali. Ma la mattinata è stata soprattutto l’occasione per lanciare un appello fondamentale in tempo di Covid.

“Chi ha contratto il virus e ora è guarito doni il plasma iperimmune – ha detto il presidente di Avis Fano Marco Savelli -, perché le sacche raccolte tra aprile e maggio stanno già terminando”. Appello che da parte di Seri, che ha invitato i fanesi a donare sangue e plasma, considerando anche che vi sono sempre altre malattie - oltre al Covid-19 - che richiedono ulteriori scorte.

Seguono le foto della consegna della benemerenza.


Per le tue segnalazioni, per ascoltare il nuovo radiogiornale e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2020 alle 19:41 sul giornale del 11 novembre 2020 - 738 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, avis, Avis Fano, donazione sangue, articolo, Simone Celli, covid-19, plasma iperimmune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bBwq





logoEV
logoEV