Matrimoni, il Comune cerca ville di pregio in cui celebrarli: pubblicato il bando

1' di lettura Fano 04/11/2020 - All’albo pretorio e sul sito del Comune di Fano (nella home page e nella sezione avvisi), è stato pubblicato l’Avviso pubblico esplorativo per l’individuazione di sedi distaccate dell’Ufficio di Stato civile per la celebrazione di matrimoni civili.

L’Avviso, come anticipato, è rivolto ai titolari di strutture di particolare valore storico, artistico, culturale, paesaggistico situate nel comune di Fano che sono interessati a concedere in comodato gratuito i propri spazi all'amministrazione comunale per la celebrazione di matrimoni/unioni civili.

Con le strutture che saranno valutate adeguate, il Comune andrà a sottoscrivere un accordo triennale rinnovabile. Oltre ad aprire all'offerta dei privati, il Comune sta valutando i requisiti e le modalità per l'utilizzo anche di propri beni come La Sala dei Globi, il Teatro della Fortuna, la Rocca Malatestiana e San Pietro in Valle che andranno ad affiancarsi a luoghi già ora in uso come la Sala della Concordia, San Francesco e la spiaggia di Sassonia.

"I nostri obbiettivi sono molteplici – spiega l’assessora Sara Cucchiarini -: quello di migliorare ed aumentare i servizi per residenti e turisti, quello di puntare ad una maggiore offerta ricettiva per attrarre quel mercato turistico legato ai matrimoni che sappiamo essere interessato anche al nostro territorio e da ultimo ma non certo per importanza, quello di valorizzare il patrimonio, dei beni culturali e del paesaggio, pubblico e privato che rende il nostro territorio così prezioso e apprezzato”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2020 alle 15:27 sul giornale del 05 novembre 2020 - 301 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, matrimoni, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bANp





logoEV
logoEV