Festeggiare i 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari

1' di lettura Fano 22/10/2020 - Festeggiare Rodari 100 è stare nel reale e allo stesso tempo aprire "frammenti" di futuro, è uscire dalla logica di un tempo che sembra non avere avvenire perché schiacciati dalle parole, dai numeri, dalle immagini, dalla paura.

Tenere vicino Rodari è un toccasana per riaprire spiragli per far risuonanare l'utopia del tempo che verrà.
Nell'introduzione della grammatica della fantasia scrive Rodari "se avessimo anche una fantastica, come una logica, sarebbe scoperta l'arte di inventare"
Ecco inventare, sognare, rispettare, proteggere, progettare vedere oltre, trovare soluzioni per attraversare questo triste tempo presente.
Le parole, i gesti, possono creare "onde" di superficie e profondità (scrive Rodari) e ciò provoca un'infinità di nuove creazioni a catena.
Il tempo presente ci spaventa, invade le nostre vite ed è proprio in questo momento, più che mai, abbiamo necessità di "Utopie" di sollecitare nuovi modelli, nuovi stili di vita, nuove parole che muovono l'immaginazione e la fantasia.
Rodari ha lasciato un'impronta indelebile, è questa impronta che dobbiamo seguire per festeggiare il suo compleanno e per far scoccare in noi "la scintilla dell'utopia"
Quindi.
Ti aspettiamo oggi pomeriggio alle 17 attraverso uno schermo usando questa "grammatica" per non perderci di vista e continuare a "giocare" con le parole.

Il link per connettersi è:
https://zoom.us/j/94263715118pwd=Qld4VCtGTHY1SHdwb3PY=paalpMZz09







Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2020 alle 23:50 sul giornale del 23 ottobre 2020 - 121 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, articolo, In Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzrs





logoEV
logoEV